/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | lunedì 16 aprile 2018, 14:18

Torna a maggio il Pegli Freestyle Show: acrobazie, divertimento, solidarietà

Moto, spettacoli ed expo il 5 e 6 Maggio

Dopo il grande successo dello scorso anno, che ha portato più di 7000 persone, il 5 e 6 Maggio 2018 si replica il Pegli Freestyle Show. L'evento è organizzato da Studio DYV Top (una società sportiva), dall'Associazione Ponente Insieme e da Cooperativa Omnibus ed ha il patrocinio gratuito della Circoscrizione, completamente finanziato dalle piccole attività della cittadina.

Lo show è esteso su due giorni e ha come punta di diamante le esibizioni di Freestyle Motocross Daboot con Vanni Oddera e WCMX con Ilaria Naef, ma si basa anche sulla scoperta del territorio e dello sport.

Sull'area di 2000 mq si svolgeranno esibizioni di danza, hiphop ed istruttori di Studio DYV permetteranno ai bimbi di approcciarsi a varie discipline come la slack line, Decathlon Genova Campi allestirà una zona calcetto, i BIC (squadra di basket in carrozzella) faranno esibizioni di gioco.

Il Comitato Val Varenna gestirà un trekking sui sentieri della vallata.

Per quanto riguarda il mondo delle due ruote... L'associazione Bike4Fun allestirà una zona bici con una Pump Track gigante (circuito professionale) dove tutti potranno cimentasi seguiti da istruttori e metterà a disposizione test bike anche per adulti. Si svolgerà un escursione MTB sulle alture di Pegli (enduro breve ma impegnativo). Sarà presente uno spot per il bike trial si svolgeranno dimostrazioni.

Officine di Cafe Racer e Vespa Club esporranno le loro moto e per rendere l'atmosfera vintage più coinvolgente è stato reclutato Oppe, un barbiere con furgoncino VW che devolverà i proventi in beneficenza.

Si svolgeranno 4 show di freestyle motocross con la presenza di alcuni tra i più forti riders italiani come Vanni Oddera

Sull'Arena sarà presente la zona Expo che comprende.

Spiegano gli organizzatori: "Pegli Freestyle Show è nato soprattutto per venire incontro alle tante associazioni che sono presenti sulla nostra provincia e per la vicinanza al Gaslini. In questo contesto nell'edizione dell'anno passato abbiamo ospitato 150 bambini, ragazzi e adulti che hanno vissuto una bellissima esperienza e siamo certi che quest'anno con il passaparola il risultato sarà ancora più importante. Insomma la carne al fuoco è tanta e la voglia di fare non manca!". 

vg

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore