/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | mercoledì 16 maggio 2018, 11:06

Il deputato Pastorino porta in parlamento il "caso Salò"

Luca Pastorino, deputato di Liberi e Uguali, deposita interrogazione parlamentare su omaggio ai Caduti di Salò del Comune di Genova

La partecipazione del consigliere comunale del centro destra Gambino ad una commemorazione in onore dei caduti della Repubblica Sociale Italiana presso il cimitero di Staglieno ha provocato una lunga scia di polemiche e contestazioni, che non sono destinate a finire.

L'ultimo atto di quello che è stato definito dalla stampa il "caso Salò" è arrivato con la presentazione, da parte del deputato ligure di Liberi e Uguali Luca Pastorino, che ha presentato un'interrogazione parlamentare dedicata alla questione. Di seguito il testo del documento.

Premesso che: il 29 aprile 2018 presso il cimitero di Staglieno si è svolta una commemorazione per i caduti fascisti della Repubblica sociale italiana. A tale cerimonia hanno partecipato due rappresentanti istituzionali, della regione Liguria e del comune di Genova, fra cui il consigliere comunale Sergio Gambino che vi ha preso parte indossando la fascia tricolore; l'evento, svoltosi peraltro a pochi giorni dall'anniversario della Liberazione italiana dalla dittatura fascista, costituisce una preoccupante legittimazione istituzionale nei confronti di un regime, la Repubblica di Salò, voluto dalla Germania nazista e guidato da Benito Mussolini. Atti di questa natura, a giudizio dell'interrogante, non devono essere permessi e men che meno sottovalutati o minimizzati.

Il fascismo è stato violenza, sopraffazione e privazione di libertà. Il caso di Genova rappresenta un grave affronto alla cultura democratica e antifascista racchiusa nei principi e valori fondanti della Costituzione italiana e un oltraggio alla Resistenza che ha permesso la liberazione del nostro Paese dalla dittatura nazifascista; a tal riguardo, è importante sottolineare come proprio Genova, che per la sua attività antifascista e il suo ruolo rilevante nella guerra di Liberazione è stata insignita di medaglia d'oro al valore militare, incarni un esempio straordinario di resistenza politica e civile e meriti ben altri scenari.

Chiedo di quali elementi disponga in relazione a quanto avvenuto a Genova e quali iniziative, a tutela dei principi democratici costituzionali e dell'ordinamento italiano, intenda adottare per diffondere i valori dell'Antifascismo e della Resistenza, che, ad avviso dell'interrogante, sono profondamente lesi da eventi come quello sopra richiamato. 

 

 

RG

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore