/ Regione

Regione | 24 maggio 2018, 11:59

La persecuzione dei Giuliano Dalmati, Piana: "Vicende simili non devono più ripetersi"

Il presidente dell’Assemblea legislativa ha partecipato questa mattina, al Cimitero di Staglieno, alla manifestazione in ricordo degli esuli delle Venezia Giulia

La persecuzione dei Giuliano Dalmati, Piana: "Vicende simili non devono più ripetersi"

Il presidente del Consiglio regionale Alessandro Piana ha partecipato questa mattina, nel Parco della Rimembranza del Cimitero di Staglieno, a Genova, alla commemorazione degli esuli scomparsi di Istria, Carnaro e Dalmazia.

Il presidente era accompagnato dal gonfalone della Regione Liguria e ha deposto una corona di fiori davanti al cippo che ricorda la tragedia degli italiani della regione storica della Venezia Giulia,  perseguitati e costretti a fuggire dalla propria terra nei primi anni del Secondo Dopoguerra.

"Il Consiglio regionale, attraverso il concorso indirizzato agli studenti liguri e la Seduta solenne dedicata al “Giorno del Ricordo”, da anni – dichiara Alessandro Piana – si impegna affinché non si perda mai la memoria di questa triste pagina della storia. La brutale negazione dell’identità del popolo italiano che viveva in quelle terre deve rappresentare un monito perché, seppur in forme diverse, queste vicende possono ripetersi. E’, dunque, un dovere delle Istituzioni tenere alta l’attenzione su questi temi, anche attraverso un’incessante attività educativa rivolta ai giovani: libertà, democrazia e convivenza pacifica devono essere sempre i princìpi informatori del nostro agire".

La cerimonia è organizzata ogni anno dal comitato provinciale di Genova dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia presieduto da Emerico Radmann. 

 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium