/ Cronaca

Cronaca | 20 giugno 2018, 14:31

Già ai domiciliari, arrestato col complice per furto e truffa

Operazione “Bancomatti”: due genovesi ai domiciliari per aver derubato tre anziani fingendosi ispettori di gas ed energia elettrica

Già ai domiciliari, arrestato col complice per furto e truffa

Due trentenni avrebbero rubato a tre anziani 9 mila euro tra contanti e bancomat fingendosi ispettori di gas ed energia elettrica.

Si tratta di due genovesi, di cui uno già agli arresti domiciliari per lo stesso reato.

L’Operazione, denominata “Bancomatti” e conclusasi in venti giorni, è stata condotta dagli investigatori della Squadra mobile, coordinata dal sostituto procuratore Paola Maria Paolucci. Sarebbero state le immagini delle telecamere dei bancomat a permettere l’identificazione dei falsi ispettori e a provare la loro responsabilità nei furti avvenuti la scorsa estate nelle abitazioni dei tre ignari anziani.

Dalla refurtiva non è stato possibile recuperare 2 mila euro, giocati alle slot machine.

r.g.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium