/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | sabato 30 giugno 2018, 08:30

Finalborgo: sale l'attesa per "Burtomics - Comics & Games", che diventa sempre più grande

Quasi raddoppiati gli espositori e pieno coinvolgimento del Borgo, dai commercianti ai palazzi storici, per la rassegna-contenitore dedicata a fumetti, cosplay, arti grafiche, giochi di ruolo, retro-gaming e molto altro

Torna anche quest’anno, dal 6 all’8 luglio a Finalborgo, “Burtomics Comics & Games”, un grande evento-contenitore dedicato a fumetti, cosplay, arti grafiche, giochi di ruolo, retro-gaming e molto altro che coinvolge tutto il rione.

Burtomics cresce, cambia, si trasforma. E cominciamo subito con tre grandi novità: la prima è il pieno coinvolgimento del Borgo, con oltre 40 attività commerciali che parteciperanno attivamente alla fiera trasformando negozi, strade e piazze in un'unica grande avventura nel pieno rispetto del tema di quest’anno che è “Il Mondo dei fumetti e dei cartoons occidentali negli anni ’80 e ‘90”; la seconda novità sta in un’area mercato sempre più grande, con circa il doppio degli espositori rispetto allo scorso anno tra collezionismo, memorabilia, gadget, street-food & beverage e molto altro; la terza novità è il pieno coinvolgimento della Piazza di Porta Testa, che diventa luogo vivo e vitale così come previsto dal progetto che ha portato al rinnovamento dell’intero spazio.

Infatti l’area mercato, che lo scorso anno si articolava nella splendida cornice dei Chiostri di Santa Caterina, quest’anno si estenderà sulla duplice location dei chiostri e della piazza.

Sulla piazza sarà anche montato il palco che ospiterà ogni sera un evento: si comincia venerdì 6 luglio alle 22:30 con il concerto della Filarmonica di Finalborgo, le più belle colonne sonore dei film, delle serie tv, dei cartoni animati e dei tv-show che hanno allietato i nostri anni ’80 e ’90 eseguite per orchestra di 22 elementi; sabato 7 luglio alle 21 sarà la volta dell’attesissimo Cosplay Night Show, quasi certamente l’unico cosplay “in notturna” in Italia, immerso in una magica cornice. E mentre la giuria sceglierà i cosplayers da premiare ci si divertirà con “Le Nerdiadi”, cioè le “olimpiadi dei nerds”: quanto ne sai veramente del mondo del cinema e della tv anni ’80? Cinque giocatori, venti domande e chi trionferà sarà il primo ad apporre la sua firma sul “Grande Libro delle Nerdiadi”. Ricordiamo che le iscrizioni al cosplay sono aperte fino al 6 luglio e sono ammessi al massimo 15 partecipanti.

Domenica 8 luglio alle 22:30 gran finale degli appuntamenti sul palco di Porta Testa con “I Cavalieri dell’Orzo Bimbo”, band specializzata nelle sigle e colonne sonore dei cartoni animati che abbiamo amato. I “Cavalieri” ovviamente per questo evento hanno preparato una scaletta aderente al tema.

Tornano gli appuntamenti già amati nelle scorse edizioni: Hyrule Park, il luna park fantasy incentrato sulla saga Nintendo di Zelda, lo Zombie Palace, la Escape Room, con in più quest’anno, tutte le sere “La Cena con delitto” presso il residence Ca’ di Nì.

Spiega Rodolfo Razzi, ideatore di “Burtomics”: “Il nostro evento non è soltanto intrattenimento, ma è anche valorizzazione del Borgo e dei suoi palazzi storici. Infatti i vari appuntamenti in programma puntano a far conoscere a turisti e residenti le bellezze e i monumenti del rione, come i Chiostri di Santa Caterina, l’Auditorium, Palazzo Ricci, l’edificio storico che ospita il Ca’ di Nì… E non possiamo svelare ancora proprio tutte le location, ma possiamo anticipare che potrebbe esserci qualche ghiotta sorpresa”.

Burtomics è quindi cultura a 360°, non solo nella valorizzazione del territorio ma anche per quanto riguarda il programma. Spiega ancora Rodolfo Razzi: “Finalborgo ha sempre avuto una importante tradizione nella storia del doppiaggio e nella serata denominata Una Voce nell’Ombra intervisteremo Ivo De Palma (che ha prestato il suo timbro inconfondibile a serie animate come Wolverine e gli X-Men, Batman, Scuola di Polizia, Beethoven e tantissime altre). Inoltre per gli incontri con l’autore Marco Frassinelli intervisterà Claudio Chiaverotti (Brandon e Morgan Lost, per citare i suoi due personaggi più celebri) e Rino Alaimo, già famoso anche all’estero per “Il bambino che amava la luna”, che verrà a presentare “Come una stella cadente”, la sua nuova opera”.

Sempre a proposito di appuntamenti culturali non si può dimenticare la tradizione giapponese valorizzata da Sakura Project (che mostrerà al pubblico il rito del tè, la vestizione del kimono, le acconciature e molto altro), e tutta la parte dedicata alle opere grafiche e alle memorabilia: la collezione dedicata ai Masters of the Universe con oltre 100 pezzi rari e preziosi tra action-figures e diorami conservati in perfette condizioni, la seconda mostra di “fan-art” all’Oratorio de’ Disciplinanti nella quale importanti autori attuali rivisitano il tema anni ’80/’90 ognuno col proprio gusto e stile e la mostra dedicata alla storia dei cartoons anni ’80 e ’90 occidentali, comprendente oltre 60 tavole con notizie e curiosità su ognuno.

Conclude Rodolfo Razzi: “Voglio esprimere i miei ringraziamenti all’associazione Finalborgo.it per il sostegno all’evento, in particolare a Paolo Folco e Cristina Sambarino, la Filarmonica e tutto lo staff che ogni anno rende possibile questo progetto, in particolare Emiliano, Mauro e Davide”.

Concludiamo ricordandovi che se volete saperne di più potete seguire Burtomics Comics & Games sulle pagine Facebook e Instagram. Su Facebook potrete anche scaricare il programma e le mappe, compresa la guida a tutti i negozi del Borgo che aderiscono al tema, per votare il vostro preferito.

Alberto Sgarlato

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore