/ Cultura

Cultura | 02 luglio 2018, 17:04

Nuovi successi per le allieve di Marina O'Neill-Spencer. Presto una scuola di danza a Genova

Altre soddisfazioni internazionali - questa volta in Macedonia - per la scuola di danza di Rapallo. Premio speciale per la piccola Margot-Christelle: soltanto 3 anni

Nuovi successi per le allieve di Marina O'Neill-Spencer. Presto una scuola di danza a Genova

Nuovi successi su un palco internazionale per le allieve di Marina O'Neill-Spencer, direttrice della scuola di danza organizzata presso la palestra "Viva" di Rapallo. Quest'anno le giovani ballerine hanno partecipato al festival "X-Dance" che si è svolto a fine giugno in Macedonia, promosso da Marian Katorsky con il Ministero della Cultura macedone. Il concorso e la serata di gala si sono tenuti al Teatro Nazionale di Skopje

Già prima ballerina dei prestigiosi Bolshoi e Mariinskij e premiata a Barcellona come "migliore coreografa d'Europa", vincitrice di riconoscimenti come la medaglia d'oro Kafka a Praga e numerosi altri nella Federazione Russa, Marina O'Neill-Spencer prosegue il laboratorio di balletto nel levante genovese proiettando le sue allieve sui palcoscenici internazionali. A rappresentare l'Italia in Macedonia, insieme alla maestra Nelli Orlova e alla stessa O'Neill-Spencer, quattro studentesse che frequentano la palestra rapallina di via Emiliani, in gara fra 250 partecipanti da 15 diversi Paesi

La scuola di Rapallo ha portato a casa il tezo posto nella categoria danza di gruppo giovanile, con le allieve Melissa Banov, Sofia Oreshina, Sofia-Julia Kutiavina and Margot-Christelle Giardina. Premio speciale a Margot-Christelle Giardina come partecipante più giovane nella storia dell'intero festival: soltanto 3 anni di età

La scuola di danza di Rapallo, un unicum nel suo genere anche perché coordinata da una stella del Bolshoi, è una succursale della nota Young Ballet Academy londinese, appartenente all'International Dance Council dell'Unesco. Aperta ai bimbi dai 2 anni in su, attraverso il metodo didattico Vaganova e insieme ad insegnanti qualificati, i corsi trasmettono tutti gli aspetti del balletto classico, pas de deux, assolo, espressione, ginnastica e complementi musicali. 

Nel prossimo futuro, Marina O'Neill-Spencer accompagnerà gli iscritti della scuola agli esami di danza dell'Unesco e, ad agosto, gli allievi rappresenteranno l'Italia in un prestigioso festival organizzato a Parigi da WAPA (World Association of Performing Arts). E' anche in programma l'apertura di una nuova filiale a Genova per l'educazione e l'avvio di alto livello al balletto, che si aggiungerà alla sede di Rapallo e alle altre già attive a Londra e in Svizzera. 

rg

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium