/ Eventi

Eventi | 19 luglio 2018, 11:22

Porto Antico: musica d'autore con Motta e l'eleganza di Camille Bertault

Venerdì 20 luglio Goa-Boa Festival 2018 ricomincia dal recente vincitore del Premio Tenco, mentre in Piazza delle Feste l’artista francese protagonista di Gezmataz Festival & Workshop

Porto Antico: musica d'autore con Motta e l'eleganza di Camille Bertault

All’Arena del Mare la seconda serata del Goa-Boa Festival 2018 è con il più promettente cantautore del panorama musicale italiano, Motta.

Francesco Motta non è un artista improvvisato: livornese, classe ’86, nel suo curriculum vanta una carriera da polistrumentista in diverse formazioni e singolarmente: Nada, Zen Circus, Il Pan del Diavolo, Giovanni Truppi.

Non solo una voce, ma un artista che si destreggia tra chitarra, batteria, percussioni, basso, tastiera e – soprattutto – con la scrittura di testi che lo hanno portato, già nel 2006, a vincere il Premio Tenco come miglior opera prima con il suo album di debutto La fine dei vent’anni, e a riconfermare il suo talento con la fresca vittoria della Targa Tenco 2018 quale miglior disco.

Uno stile, il suo, che va dal rock al folk (senza abbandonare il tanto amato pop) dove i testi hanno un ruolo di primo piano e dove amore e sentimenti sono sempre presenti sullo sfondo, a colorare il tutto.

Dopo un anno lontano dalle scene, Motta ritorna con un nuovo album Vivere o morire anticipato dal singolo La nostra ultima canzone.

Un lavoro intenso, scritto in prima persona e prodotto a 4 mani tra Roma e New York insieme a Taketo Gohara e con la collaborazione preziosa di artisti quali Pacifico e Riccardo Sinigallia.

Goa-Boa Festival 2018 prosegue sabato 21 luglio con il concerto di Caparezza, domenica 22 luglio con il rap di Tedua e concluderà mercoledì 25 con la musica di Coez.

In Piazza delle Feste prosegue invece Gezmataz Festival & Workshop insieme all’eleganza di Camille Bertault, artista raffinata che nel suo progetto “Pas de geant” vuole rendere omaggio a John Coltrane. Una voce sorprendente e un talento incredibile per questa giovane artista parigina che con il suo album di debutto ha portato un’ondata di freschezza e di ironia nell’universo del jazz, con uno stile fatto di ritmi frizzanti e di parole usate come charade.

Gezmataz Festival & Workshop presenterà ancora due appuntamenti: sabato 21 con l’energia della cantante portoghese Maria Joao e domenica 22 luglio con il progetto Sound Landing, concerto – ad ingresso libero – dedicato agli allievi e ai docenti del workshop targato Gezmataz che quest’anno ha visto la partecipazione di Diana Torto, Marco Tindiglia, Furio Di Castri e Rodolfo Cervetto.

Prosegue invece l’appuntamento in fascia pre-serale del Palco Millo con le improvvisazioni jazz curate in collaborazione con il Count Basie Jazz Club.

Genova Porto Antico EstateSpettacolo è un’iniziativa per la città promossa e coordinata da Porto Antico di Genova S.p.A. con la co-organizzazione del Comune di Genova. Per tutti gli aggiornamenti in tempo reale, le novità, il backstage il sito di riferimento è www.portoantico.it, e sono sempre attivissimi i vari social network: Facebook, Twitter, Instagram, YouTube e Spotify, sempre con l’hashtag ufficiale #EstateSpettacolo18.  

RG

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium