/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | venerdì 10 agosto 2018, 16:13

Aeroporto di Genova dopo la lettera di Enac a Volotea: "Partnership con il vettore importante"

L'Enac aveva scritto a Volotea in merito ad alcuni disservizi recati ai viaggiatori, avvisando la società che avrebbe dovuto garantire standard di qualità più alti, pena lì'esclusione dagli scali e il taglio delle rotte

Aeroporto di Genova dopo la lettera di Enac a Volotea: "Partnership con il vettore importante"

"In relazione alle notizie apparse sulla stampa nazionale e locale in merito alla lettera che il Direttore Generale di Enac ha scritto a Volotea per evidenziare le criticità operative riscontrate dalla compagnia aerea in questa stagione estiva, desideriamo informare la clientela di Aeroporto di Genova che la programmazione dei voli Volotea è regolare, così come la vendita dei biglietti", così si apre il comunicato con cui l'aeroporto Cristoforo Colombo dice la sua sui disagi per i viaggiatori e la lettera di Enac.

"La Società - si legge poi nella nota stampa - è in continuo contatto con il vettore ed Enac al fine di monitorare la situazione e informare la clientela, qualora emergessero fatti nuovi. I dati statistici evidenziano un’incidenza delle cancellazioni dei voli Volotea in partenza da Genova in linea con la media europea degli aeroporti regionali per il mese di luglio, mese record per il Cristoforo Colombo con 169.519 transiti. Escludendo i casi di ritardato arrivo a Genova dell’aereo, solo il 12,2% dei voli Volotea non è stato puntuale in partenza dal Cristoforo Colombo, con un ritardo medio di circa 24 minuti. Quest’ultimo dato è significativamente migliore rispetto alla media europea degli aeroporti regionali, anche grazie alla buona efficienza operativa dello scalo genovese".  

"Aeroporto di Genova conferma l’importanza della partnership con Volotea - scrivono dal Cristoforo Colombo -  operante al Cristoforo Colombo dal 2012 e presente con una sua base dallo scorso anno. La presenza di due aeromobili Volotea ha consentito l’incremento delle rotte (con 16 destinazioni raggiunte dal vettore nel 2018) e ha generato un impatto occupazionale diretto di 50 unità tra piloti, assistenti di bordo e addetti alle operazioni. La presenza di Volotea, come quella delle altre compagnie, genera un impatto economico complessivo di migliaia di posti di lavoro e centinaia di milioni di euro, favorendo la mobilità di aziende, privati e turisti da e per la Liguria. Nei primi sette mesi dell’anno Volotea ha visto un incremento di passeggeri del 41,2% da e per l’Aeroporto di Genova rispetto allo stesso periodo del 2017. Lo scorso 5 giugno Volotea ha celebrato il suo milionesimo passeggero all’Aeroporto di Genova. Aeroporto di Genova continuerà a collaborare con Volotea garantendo il massimo supporto operativo, con l’obiettivo di proseguire nel percorso di incremento dei voli da e per il Cristoforo Colombo a beneficio di residenti e aziende".

RG

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore