/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | venerdì 10 agosto 2018, 11:26

Principio di incendio al Porto Petroli: tre operai intossicati

Le fiamme si sono sprigionate dalla coibentazione di un tubo della Iplom su cui erano in corso dei lavori: sul posto vigili del fuoco e capitaneria di porto

Tre operai sono rimasti lievemente intossicati dal fumo sprigionato da un principio di incendio al Porto Petroli di Genova, partito dalla coibentazione di un tubo della Iplom.

Quando si sono scatenate le fiamme alcuni operai stavano eseguendo lavori di saldatura, e non c'era prodotto in linea, proprio perché erano previsti i lavori.

Sul posto sono presenti i vigili del fuoco e gli uomini della capitaneria di porto, che stanno raffreddando dal mare la tubatura. I tre operai sono stati trasportati all'ospedale di Villa Scassi dal personale del 118.

Nell'aprile 2016 un tubo dell'oleodotto, rotto per vetustà, aveva sversato 700 mc di greggio provocando l'inquinamento del torrente Polcevera. 

RG

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore