/ Cronaca

Cronaca | 25 agosto 2018, 16:20

Chiavari: revocato divieto di balneazione

Le analisi di Arpal hanno dato esito favorevole: firmata dal sindaco l'ordinanza di revoca del divieto di balneazione emesso lo scorso 22 agosto

Chiavari: revocato divieto di balneazione

In seguito ai campionamenti effettuati da Arpal nei giorni scorsi presso la foce del torrente Rupinaro, e dato l’esito favorevole delle analisi per tutti i parametri previsti, il sindaco di Chiavari Marco Di Capua ha firmato l’ordinanza di revoca del divieto temporaneo di balneazione che era stato emesso mercoledì 22 agosto, a causa della presenza rilevata del batterio Escherichia Coli.

“Solo con le opere di bonifica iniziate con la mia amministrazione, e gli investimenti richiesti e messi a disposizione da Ato, potremmo avere una rete delle acque nere che in futuro eviterà perdite - ha affermato -. Dopo un incontro con i vertici dell’azienda, abbiamo scoperto che le precedenti amministrazioni non avevano mai richiesto miglioramenti o interventi sulla rete: ed ecco i risultati, sversamenti delle acque nere nelle bianche con conseguente divieto di balneazione. Amministrazioni capaci di sole parole!”.

Prosegue il consigliere delegato al ciclo delle acque Paolo Garibaldi: “è un anno che i tecnici Iren effettuano riparazioni, in diversi punti, della rete fognaria che continua a perdere e a generare interferenze con le acque bianche. Ma grazie alla collaborazione dei dirigenti Ato, abbiamo concordato un piano di rinnovo di tutta la rete cittadina.”

Conclude il presidente del consiglio comunale econsigliere metropolitano, Antonio Segalerba: “Stiamo portando avanti interventi necessari, che non sono mai stati eseguiti da nessuno dei nostri predecessori, nonostante i passati annunci in pompa magna. Abbiamo coinvolto anche il nostro consigliere in Iren Acqua Tigullio, Sergio Chiappe, che segue tutti gli aspetti relativi ai lavori predisposti per porre un termine al susseguirsi di opere a spot non risolutive del problema generale di manutenzione e sicurezza dei condotti, sia delle acque bianche che di quelle nere.”

rg

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium