/ Eventi

Eventi | 17 settembre 2018, 14:24

Pietre incise: le faggete del Beigua nascondono la storia del neolitico

Lungo il percorso ad anello si incontreranno i calchi che riproducono le incisioni rupestri più interessanti e caratteristiche ritrovate nell'area del Geoparco

Pietre incise: le faggete del Beigua nascondono la storia del neolitico

Prima escursione della stagione autunnale con le Guide del Parco del Beigua domenica 23 settembre. Attraverso la faggeta, nella quiete rotta solo dal crepitio delle foglie che, volteggiando lente dai rami, vanno a posarsi sul tappeto del sottobosco, seguiremo il Sentiero Archeologico tra Piampaludo e Pratorotondo per ritrovare i segni lasciati sulle rocce dalla presenza dell'uomo, che ha abitato queste zone fin dal neolitico.

Lungo il percorso ad anello incontreremo i calchi che riproducono le incisioni rupestri più interessanti e caratteristiche ritrovate nell'area del Geoparco e dalle tracce lasciate sulla superficie ricostruiremo gli usi, le attività e le credenze dei nostri antenati. L'escursione, mediamente impegnativa e adatta a camminatori esperti, durerà l'intera giornata con pranzo al sacco.  Prenotazione obbligatoria entro sabato alle ore 12, fino ad esaurimento dei posti disponibili (Guide Coop. Dafne - tel. 393.9896251); costo € 10,00

RG

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium