/ Eventi

Eventi | 19 settembre 2018, 10:43

Il Palio Marinaro del Tigullio debutta al Salone Nautico di Genova

La presidente dell’associazione Amatori Palio del Tigullio, Carolina Birindelli: "Il Salone è una vetrina prestigiosa e importantissima per una manifestazione che vuole continuare a crescere"

Il Palio Marinaro del Tigullio debutta al Salone Nautico di Genova

Il Palio del Tigullio fa un ulteriore salto di qualità e debutta nelle occasioni importanti. Per la prima volta nella sua storia, la manifestazione marinara, orgoglio della Riviera di Levante, partecipa al Salone Nautico di Genova, prestigiosa manifestazione, a livello internazionale della nautica in tutte le sue declinazioni.

Da mercoledì, 19 settembre, infatti, “le signore del mare”, i bellissimi gozzi in legno da 22 palmi, racconteranno la loro storia e quella del Palio del quale sono protagonisti, nell’ambito degli eventi collaterali al Salone.

Sarà niente meno che il cortile interno di Palazzo Tursi ad ospitare le elegantissime imbarcazioni storiche, che saranno corredate da un’esposizione con pannelli illustrativi con la storia della competizione tigullina, corredati di foto d’epoca e immagini recenti ma anche di articoli d’epoca, il tutto per raccontare le alterne fasi di una manifestazione che sta vivendo una nuova stagione di successi e crescente interesse. In più un video, realizzato per l’occasione, farà rivivere, anche con documenti dalle teche dell’Istituto Luce, passato e presente di uno sport duro e affascinante.

Contestualmente, nell’ambito del Salone vero e proprio, presso lo stand istituzionale di Regione Liguria, Camera di Commercio e Comune di Genova, i visitatori potranno, anche qui godere delle immagini passate e presenti del Palio del Tigullio e della più recente Rievocazione Storica ed avere anche qualche anticipazione sull’edizione 2019.

Naturalmente molto soddisfatta la presidente dell’associazione Amatori Palio del Tigullio, Carolina Birindelli, che precisa: “Siamo naturalmente molto felici di questa occasione unica, che fa uscire il Palio dai confini del Tigullio. Il Salone è una vetrina prestigiosa e importantissima per una manifestazione che vuole continuare a crescere. Ma la cosa che ci gratifica ancor più è il fatto che questa occasione, ancora una volta sia frutto di quella capacità di unirsi e collaborare che contraddistingue la filosofia del Palio, che come amo ricordare è l’unica manifestazione davvero comprensoriale, che unisce i sette comuni costieri del Tigullio, da Sestri Levante e Portofino. L’opportunità di partecipare al Salone Nautico, infatti, è nata dall’intraprendenza di un socio della Lega Navale di Rapallo, che ha subito coinvolto l’associazione e quindi l’intera squadra del Palio. Ritengo che soprattutto in un momento difficile come questo per la città di Genova e per la Liguria, portare il nostro esempio di coesione e collaborazione, rappresenti un segnale importante, da soli non si va da nessuna parte ma insieme siamo fortissimi e siamo certi che in questa occasione sapremo dimostrare alle migliaia di visitatori del Salone, che la Liguria è una terra di eccellenze”.

RG

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium