/ Cronaca

Cronaca | 21 settembre 2018, 16:27

Ladro "appassionato" di iPhone arrestato nel centro storico

ha tentato in due occasioni diverse di rubare costosi cellulari ai passanti nei vicoli senza riuscire nel suo intento, e alla fine è stato anche arrestato dalla polizia

Ladro "appassionato" di iPhone arrestato nel centro storico

Un ragazzo di 20 anni ha avvicinato una turista in Piazza De Ferrari e le ha chiesto in prestito il telefono con la scusa di avvisare la nonna che non si era recato a scuola. La ragazza, fidandosi del suo interlocutore, ha acconsentito e gli ha prestato il suo iPhone del valore di 1000 euro, dopo averlo sbloccato e digitato per lui il numero.

Il giovane a quel punto è scappato correndo a più non posso per i vicoli del centro storico: alle sue spalle la giovane e il suo fidanzato all'inseguimento. Alcuni passanti tuttavia, allertati dalle urla della vittima, hanno bloccato il malfattore in piazza San Matteo e la ragazza, dopo averlo raggiunto, si è ripresa lo smartphone.

Nel frattempo il ladro si è divincolato dalla presa dei passanti e ha fatto perdere le sue tracce, ma pochi minuti dopo, in vico dell’Isola, si è avvicinato ad un’altra donna strappandole di mano con violenza il suo iPhone del valore di 250 euro.Ne è nato un secondo inseguimento, di nuovo terminato in piazza Campetto, dove i passanti lo hanno bloccato fino all'arrivo della polizia che ha proceduto a trarre il ventenne in arresto.

Il ragazzo, italiano, è stato processato per direttissima e sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari con la possibilità di andare a scuola.

RG

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium