/ Cronaca

Cronaca | 09 ottobre 2018, 14:29

Aggredisce la madre per avere i soldi necessari alla droga: in manette

A far intervenire i carabinieri è stata la stessa madre del giovane, che forse in preda a una crisi di astinenza, ha avuto una violenta crisi isterica al rifiuto della donna di consegnare il denaro

Aggredisce la madre per avere i soldi necessari alla droga: in manette

I carabinieri hanno ricevuto una segnalazione nella serata di lunedì 8 ottobre proveniente da una donna residente a Sant'Olcese: il figlio l'aveva appena aggredita per il suo rifiuto di consegnargli dei soldi per l'acquisto di droga.

la donna, esasperata e preoccupata dall'ennesimo litigio sfociato in una violenta crisi isterica del figli ventisettenne ha deciso di chiamare le forze dell'ordine e denunciare l'accaduto.

I carabinieri del nucleo radiomobile sono intervenuti sul posto e hanno appreso dalla donna che il figlio avrebbe avuto una crisi isterica dopo il rifiuto a dargli i soldi per comprare lo stupefacente. Il giovane avrebbe quindi preso a calci e pugni la porta di casa, minacciando di morte la madre. All'arrivo dei militari in effetti il ragazzo ha dato cenni di nervosismo, e ha poi aggredito i carabinieri. Il ventisettenne è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia, minaccia aggravata e resistenza a pubblico ufficiale.

RG

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium