/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | mercoledì 10 ottobre 2018, 18:27

Il Comune di Genova in Cina: un bilancio della visita

La delegazione è stata guidata dall’Assessore allo Sviluppo economico Giancarlo Vinacci, con l’Assessore all’Urbanistica Simonetta Cenci intervenuta al Forum Italia - Sichuan su cooperazione industriale ed investimenti, a presentare i progetti del Waterfront di Levante e del Silos Hennebique

Il Comune di Genova in Cina: un bilancio della visita

Su invito del Console Generale d’Italia a Chongqing Filippo Nicosia, alla presenza del Vice Presidente del Consiglio Luigi Di Maio, del suo omologo cinese Hu Chunhua, del Segretario del Partito del Sichuan Peng Qinghua e dell’Ambasciatore d’Italia a Pechino Ettore Sequi, il Comune di Genova ha partecipato, alla  17° edizione della Western China International Fair, prestigiosa manifestazione fieristica del Sud-ovest della Cina svoltasi dal 20 al 24 settembre scorsi, a cui l'Italia ha preso parte come Paese Ospite d'Onore, un riconoscimento accordato in vista del cinquantesimo anniversario dello stabilimento delle relazioni diplomatiche tra i due Paesi nel 2020.

La delegazione è stata guidata dall’Assessore allo Sviluppo economico Giancarlo Vinacci, con l’Assessore all’Urbanistica Simonetta Cenci intervenuta al Forum Italia - Sichuan su cooperazione industriale ed investimenti, a presentare i progetti del Waterfront di Levante e del Silos Hennebique. Un evento di altissimo livello a cui va aggiunta la realizzazione di una presentazione turistica di Genova ai maggiori tour operator del Sud-ovest della Cina, in collaborazione con E.N.I.T. Pechino.

Confindustria Genova e Autorità Portuale di Sistema Genova - Savona, hanno partecipato a vari incontri con rilevanti soggetti pubblico/privati impegnati nel campo degli investimenti su logistica, trasporti ed infrastrutture. In particolare l’Autorità di sistema del Mar Ligure Occidentale è intervenuta, su invito, tra i relatori punta alla Western China International Port & Logistic Opening-Up and development Conference.

In campo culturale Genova è stata la protagonista in più occasioni: l’Orchestra del Carlo Felice e l’Orchestra Sinfonica del Sichuan si sono esibite ben due volte sullo stesso palco: In un concerto dedicato a Brahms ma soprattutto nell’evento clou "Incantevole Italia", un viaggio nelle sue bellezze artistico paesaggistiche attraverso la musica, il canto lirico, la danza e soprattutto il cinema italiano coi suoi protagonisti, raccontati dal regista Tony Paticchio sulle musiche di Nino Rota. In apertura della serata, alla presenza Luigi Di Maio e del Vice Premier cinese, viene cantato il  “ma se ghe pensu" con le immagini di Genova a fare da sfondo. Inoltre, il vincitore del Premio Paganini 2018, il giovane americano di origini cantonesi Kevin Khu, accompagnato della Sichuan Philarmonic Orchestra diretta da Lorenzo Tazzieri, presidente dell'associazione Internazionale culture unite (AICU) associazione richiamata durante l’incontro italo - cinese su cultura e innovazione.

Per il giovanissimo talento americano, fiorito proprio a Genova grazie al Premio Paganini, questo concerto nel Sichuan segue quello tenuto nella Federazione Russa a maggio con l’Orchestra dei Virtuosi del Maestro Spivakov in occasione delle Giornate di Genova a Mosca, presente il Sindaco Marco Bucci, ed è stato seguito il 25 settembre da una terza esibizione nella prestigiosa Xinghai Concert Hall di Guangzhou, città legata a Genova da un accordo del 2016, alla presenza della Console Generale d’Italia Lucia Pasqualini.

RG

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore