/ Cronaca

Cronaca | 17 novembre 2018, 17:22

Coltellate nei vicoli della movida, forse per una parola di troppo a una ragazza

Il giovane ferito, raggiunto da fendenti di coltello alla milza e a un polmone, ha riferito agli inquirenti di non ricordare "nulla di quanto è successo". I sanitari hanno comunicato che non si trova in pericolo di vita

Coltellate nei vicoli della movida, forse per una parola di troppo a una ragazza

Il ventiduenne di origini albanesi accoltellato nei vicoli ieri notte non è riuscito a fornire ai carabinieri che lo hanno interrogato alcun elemento utile a ricostruire la dinamica dell'aggressione, in quanto non ricorda "nulla di quanto successo".

I militari hanno acquisito le immagini delle videocamere di sorveglianza, nel tentativo di dare contorni più precisi alla vicenda terminata con l'accoltellamento del ragazzo, colpito con tutta probabilità da una lama di piccole dimensioni: lesionati un polmone e la milza in modo lieve, la vittima è ricoverata presso l'ospedale San Martino ma non è in pericolo di vita.ù

Dai primi accertamenti sembrerebbe che l'aggressione si sia consumata al culmine di una lite nata per futili motivi, forse un apprezzamento a una donna. Secondo i militari della compagnia Centro, il ragazzo sarebbe stato colpito da una sola persona con un coltello di piccole dimensioni.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium