/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | martedì 20 novembre 2018, 09:42

Pornhub: ecco cosa preferiscono i liguri

Pornhub, il sito "hot" più famoso del mondo, ha pubblicato un report sulle preferenze degli italiani, uomini e donne, divisi per regione. Ecco quali categorie sono cliccate di più in Liguria (INFOGRAFICA)

Pornhub: ecco cosa preferiscono i liguri

È stato Maurizio Lastrico, l’attore e comico genovese (premiato ieri a Genova dalla Società Dante Alighieri LEGGI QUI), a fare emergere un sondaggio, piuttosto insolito, sulle abitudini dei liguri e in generale degli italiani.

Infatti, durante l’appuntamento di “Pregiudizio Universale" di domenica 18 Novembre alle Iene, parlando di come ormai la pornografia sia stata sdoganata, ha mostrato i dati di Pornhub, il sito hot più visitato nel mondo, che, tra un video e l’altro V.M.18, pubblica anche dei report sulle preferenze degli europei (Pornhub Insights). E in questo viaggio virtuale tra i piaceri erotici internazionali, è comparsa, alcuni giorni fa, anche l’Italia con le preferenze “piccanti” di uomini e donne, regione per regione.

A quanto pare, quindi, in Liguria la categoria più cliccata dagli uomini è “Anal” (+ 24%) e dalle donne è “Transgender” (+25%).

Al Nord, secondo Pornhub, sembra che si apprezzi di più il sesso “trasgressivo” rispetto al Sud: “Anal” vince (+38% in Friuli Venezia Giulia per le donne, in Liguria per gli uomini + 24%), seguito da “Bondage” (+17% in Veneto per le ragazze, +28% in Piemonte per i ragazzi), “Transgender” (In Liguria +25% per le donne), e “Threesome” (+26% in Friuli Venezia Giulia per gli uomini).

Il Centro/Sud, invece, risulta essere più tradizionalista: “Italian” è la categoria più guardata in Campania (+23% per le donne, +29% per gli uomini), Basilicata (+41% per le donne, 53% per gli uomini), e Sardegna (+29% per le donne, +13% per gli uomini).

In generale, dal confronto tra i video più viste dalle donne e dagli uomini italiani, emerge che prevalgono quelli della categoria “Italian” seguita da “Milf” e “Mature”.

Sarà perché “Italians do it better” o perché, come dice Lastrico, ci eccitano gli accenti?

Medea Garrone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore