/ Politica

Politica | 20 novembre 2018, 16:55

Lungomare Canepa, sì unanime del Consiglio Regionale a odg Muzio-Vaccarezza

Il documento chiede alla Giunta regionale di promuovere iniziative finalizzate ad attenuare i disagi causati alla viabilità dal crollo del viadotto sul Polcevera e a coinvolgere in tale azione i cittadini e gli enti interessati dalla realizzazione della nuova strada a mare a scorrimento veloce

Lungomare Canepa, sì unanime del Consiglio Regionale a odg Muzio-Vaccarezza

Il Consiglio regionale ha approvato quest’oggi all’unanimità un Ordine del Giorno presentato dai consiglieri di Forza Italia Claudio Muzio ed Angelo Vaccarezza relativamente alle problematiche che stanno affrontando i cittadini di Lungomare Canepa a seguito del crollo del Ponte Morandi. Il documento chiede alla Giunta regionale di promuovere, per quanto di sua competenza, iniziative finalizzate ad attenuare per quanto possibile i disagi causati alla viabilità dal crollo del viadotto sul Polcevera e a coinvolgere in tale azione i cittadini, i comitati, le associazioni e tutti gli enti interessati dalla realizzazione della nuova strada a mare a scorrimento veloce.

“Il voto unanime del Consiglio – dichiarano Muzio e Vaccarezza – mostra quanto siano sentiti i problemi dell’area di Lungomare Canepa: c’è una volontà comune di riuscire ad attenuare tali problemi, che – sottolineano i due consiglieri regionali di Forza Italia – riguardano anche aspetti ambientali e di sicurezza già esistenti prima del crollo del Ponte Morandi. E’ necessaria – concludono – un’attenzione particolare per questa zona, per i residenti e per gli operatori economici: chiediamo che vengano messi in atto provvedimenti tesi a ridurre l’impatto della nuova strada a mare sulla vita dei cittadini”.       

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium