/ Cronaca

Cronaca | 22 novembre 2018, 14:22

Rinvenuti cinque ordigni bellici sul fondale di fronte a Portofino

Le bombe inesplose risalenti alla seconda guerra mondiale sono state trovate dai sommozzatori dei carabinieri: la Marina mobilitata per bonificare la zona

Rinvenuti cinque ordigni bellici sul fondale di fronte a Portofino

Il Nucleo Subacquei dei Carabinieri di Genova ha rinvenuto ieri sul fondale davanti a Portofino, nello specchio d'acqua nei pressi del faro, cinque ordigni bellici della seconda guerra mondiale.

Il ritrovamento è, avvenuto a una profondità di circa 15 metri, è il frutto delle attività di perlustrazione dopo i danni causati dalla mareggiata. L'area interessata è stata delimitata con apposite boe e sottoposta a vigilanza da personale a terra e in mare, in attesa di intervento di personale specializzato della Marina Militare interessato per l'opportuna rimozione e bonifica dell'area.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium