/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | martedì 27 novembre 2018, 15:51

Farmacie comunali: i lavoratori a Palazzo Tursi per incontrare il sindaco

La protesta per chiedere un incontro al sindaco Bucci, al fine di chiarire le intenzioni dell'amministrazione dopo le recenti crepe emerse in seno alla maggioranza in consiglio sul futuro dell'azienda pubblica

Farmacie comunali: i lavoratori a Palazzo Tursi per incontrare il sindaco

I lavoratori delle farmacie comunali hanno inscenato oggi una manifestazione davanti a Palazzo Tursi prima dell'inizio della seduta del consiglio comunale, per poi assistere ai lavori in attesa di un incontro con il sindaco Bucci.

"Oggi saremo in consiglio comunale per chiedere un incontro al sindaco - spiega Aurelia Buzzo della Filcams Cgil Liguria - Sappiamo che nella commissione passata dedicata alle farmacie la giunta è andata sotto. Questo è un risultato politico importante, e ora vogliamo chiedere direttamente a Bucci e assicurazione su quello che sono i contenuti della delibera. Così com'è non assicura il futuro ai lavoratori".

"Sono diversi anni che queste strutture funzionano bene e sono in attivo - ricorda Cristina D'Ambosio e Della Uiltucs Liguria -sono stati investiti ingenti capitali nelle ristrutturazioni e nella formazione per cosa? Per svendere? Vogliamo risposte, tutele e mantenere il servizio per la città d Genova".

"Il Comune deve chiarire le sue posizioni - conclude Silvia Avanzino della Fisasca Cisl - è impensabile che si vendano otto farmacie per poi aprirne un'altra. Dove lo si farà? Come? Con quale società?".

Carlo Ramoino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore