/ Innovazione

Che tempo fa

Cerca nel web

Innovazione | mercoledì 05 dicembre 2018, 13:45

Nasce a Genova l'Istituto di Alta Formazione Coreutica

Il capoluogo ligure sarà la terza città italiana, dopo Milano e Roma, a essere abilitata al rilascio di diplomi accademici di primo livello in discipline coreutiche

Nasce a Genova l'Istituto di Alta Formazione Coreutica

  Grazie a una sinergia tra l’assessorato alle Politiche culturali del Comune, il Teatro Carlo Felice e l’Accademia professionale di danza Russian Ballet College, approda a Genova l’Istituto di Alta Formazione Coreutica (IAFC), una nuova e prestigiosa offerta formativa, finalizzata al conseguimento del diploma accademico di primo livello in discipline coreutiche ad indirizzo tecnico compositivo, parificato alla laurea triennale e riconosciuto dal Miur.

Una straordinaria opportunità per Genova, che sarà la terza città italiana dopo Roma e Milano, ad essere abilitata al rilascio di diplomi accademici di primo livello in discipline coreutiche. E anche il Teatro Carlo Felice, grazie agli studenti che si formeranno allo IAFC genovese, potrà disporre di un corpo di ballo a costo zero, da utilizzare nelle opere liriche e in altre rappresentazioni.

"Davvero una lodevole iniziativa, che porterà nella nostra città un’istituzione di eccellenza in grado di attrarre studenti anche da fuori, con conseguenti ricadute positive sul territorio sia dal punto di vista artistico-culturale, sia per la caratterizzazione di Genova quale città a misura di giovane", ha commentato l’assessore alle Politiche culturali Barbara Grosso.

Lo IAFC sarà ubicato a villa Dinegro (piazza Dinegro 3) nella sede del Russian Ballet College, la prestigiosa accademia di danza diretta da Irina Kashkova, che dispone di grandi spazi, tra cui tre sale da ballo, un’aula per materie teoriche e un’aula magna. La parte dedicata alle attività performative si svolgerà al Teatro Carlo Felice, con il quale è stata stipulata apposita convenzione.

Il corso è rivolto agli studenti dai 18 anni in su, in possesso di un diploma di scuola secondaria, che intendano approfondire la pratica scenica e compositiva della danza classica e contemporanea nell’ambito della produzione artistica coreutica. 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore