/ Economia

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia | giovedì 06 dicembre 2018, 15:12

Piaggio Aerospace, Pasa: "Bene la nomina del commissario, rinviato incontro al MiSe per far prima passaggi in Commissione Difesa"

Il segretario provinciale Cgil: "Necessaria la 'regia' del governo per tutelare un'azienda che ha saputo sviluppare, progettare e produrre simultaneamente tre diversi prodotti (motori, velivoli civili e militari), unico caso al Mondo"

Piaggio Aerospace, Pasa: "Bene la nomina del commissario, rinviato incontro al MiSe per far prima passaggi in Commissione Difesa"

Piaggio Aerospace e Laer H: il segretario provinciale Cgil Andrea Pasa commenta l'andamento della situazione: "Bene la nomina del Commissario e la notizia del pagamento delle retribuzioni di novembre che è stata ufficializzata nell'incontro di oggi in Confindustria a Savona dal Commissario Nicastro.

Nel frattempo l’incontro di domani previsto al Mise alle ore 17.30 è stato posticipato su richiesta del Commissario (il 20 o 21 dicembre) per avere qualche giorno per fare i passaggi con le Commissioni Difesa utili a valutare meglio ciò che si dovrà mettere in campo.

Ora è necessaria una vera e propria "regia" da parte del Governo che dovrà una volta per tutte decidere quali "politiche industriali" mettere in campo per il settore della "difesa" a sostegno delle Imprese Interessate e quindi a salvaguardia delle conoscenze, professionalità, prodotti e livelli occupazionali di Piaggio di Laer H e più in generale di tutto il settore.

Lo si faccia e lo si faccia tenendo presente i tre stabilimenti (Genova, Villanova e Albenga), gli oltre 1200 occupati, lo status di area di crisi industriale complessa del Savonese di cui fa parte Villanova d'Albenga e dello straordinario "saper fare" di tantissimi operai, tecnici ed ingegneri che sono presenti in azienda oggi, che hanno saputo tra mille difficoltà sviluppare, progettare e produrre simultaneamente tre diversi prodotti (motori, velivoli civili e militari), unico caso al Mondo.

La Politica Nazionale ora deve prendersi la responsabilità di tracciare le linee strategiche dell'intero settore. Solo così si potrà dare un futuro alla Piaggio Aerospace e alla Laer H e garantire un futuro ad oltre 1200 persone. Seguendo le linee guida e i contenuti dell’Accordo del 2014 sottoscritto proprio presso il Mise e in accordo con il Governo e il Ministero della Difesa , a salvaguardia di tutte le produzioni attualmente esistenti, i livelli occupazionali e i tre stabilimenti.

È necessario affrontare il tema della commessa ripensandone i contenuti alla luce delle ultime vicende. Non fermare il completamento del progetto del velivolo P1HH ed il suo sviluppo ormai all’80% delle attività. Confrontandoci con celerità si potrà dare il futuro alla Piaggio Aerospace, alla Laer H e lavoro a partire dai lavoratori attuali, quelli in cigs, le nuove generazioni".

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore