/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | venerdì 07 dicembre 2018, 14:13

Ponte Morandi: consegnati da Lidl Italia 30 mila euro per gli sfollati

A Palazzo Tursi è stata consegnata la donazione di 30mila euro in buoni spesa destinati alle persone in difficoltà a causa del crollo di Ponte Morandi

Ponte Morandi: consegnati da Lidl Italia 30 mila euro per gli sfollati

A Palazzo Tursi, alla presenza del consigliere delegato allo sport Stefano Anzalone, dell’assessore del Municipio Centro Est Federica Cavalleri e dell’addetta stampa di Lidl Italia Laura Fiorini, è stata consegnata la donazione di 30mila euro in buoni spesa destinati alle persone in difficoltà a causa del crollo di Ponte Morandi.

Si tratta del ricavato della manifestazione benefica “Un Goal per Genova”, organizzata da Lidl Italia con il patrocinio del Comune di Genova e tenutasi in piazza De Ferrai il 9 e 10 ottobre. Ogni goal realizzato nella porta da calcio appositamente allestita si trasformava virtualmente in un buono spesa da 25 euro che l’Azienda, tramite il Comune, avrebbe destinato alle persone colpite dalla tragedia del 14 agosto scorso. Al termine della due giorni, i goal realizzati sono stati 700 per un valore complessivo di 17500 euro ma Lidl Italia, vista la grande partecipazione di pubblico, ha deciso di aumentare tale cifra sino a 30000 euro.

«Una somma importante quella che è stata raccolta grazie a questa iniziativa a cui l’amministrazione comunale ha voluto dare il proprio appoggio convinto – sostiene il consigliere delegato Stefano Anzalone – La città di Genova ha dato prova dal giorno del crollo di ponte Morandi di grande solidarietà e vicinanza alle persone colpite da questa tragedia. Non sono dunque sorpreso dal successo di “Un goal per Genova”».

Nicola Selleri, direttore regionale di Lidl Italia dichiara: «Con l’attività benefica “Un goal per Genova”, abbiamo trasformato un piccolo gesto simbolico, come dare un calcio ad un pallone, in aiuto vero e reale per chi ne ha bisogno. Grazie al nostro contributo, chi è stato colpito dalla tragedia del 14 agosto potrà fare la spesa con più serenità. Ringraziamo il Comune di Genova per il patrocino e per aver creduto in questa attività».

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore