/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | lunedì 10 dicembre 2018, 15:51

Rossetti e Lunardon: "Bene impegno di Toti sulla Casa della Salute"

I consiglieri regionali del partito Democratico: "Se gli impegni dell'amministrazione si riveleranno solo parole sono pronti gli emendamenti del Pd al bilancio"

Rossetti e Lunardon: "Bene impegno di Toti sulla Casa della Salute"

"Sulla Casa della Salute in Valpolcevera arrivano finalmente alcuni segnali positivi da parte della Giunta regionale, che sembrerebbe orientata ad accogliere la proposta dell’ex Istituto Trucco fatta dal Municipio a guida Pd" questo il commento dei consiglieri regionali Rossetti e Lunardon per lo stanziamento annunciato dalla giunta guidata da Giovanni Toti proprio a favore della Casa della Salute.

"Adesso speriamo che si passi, al più presto, dalle parole ai fatti. Il presidente Toti ha detto che presenterà un emendamento al Bilancio 2019, per stanziare 3,5 milioni di euro per la Casa della Salute - scrivono i consiglieri regionali del Pd - Per evitare brutte sorprese, comunque, anche il Gruppo consiliare del Pd presenterà nella stessa sessione due propri emendamenti, per chiedere alla Regione di stanziare i fondi per la progettazione e la realizzazione. Se ci sarà, come promesso, l’emendamento della Giunta, saremo felici di ritirare i nostri. Certo, le recenti dichiarazioni dell’assessore Viale che parla di uno studio di fattibilità sull’ex Trucco sembrano confliggere con le parole di Toti. Proprio per questo vigileremo attentamente su come si muoverà la Giunta".

"Nelle scorse settimane, durante la discussione sul Decreto Genova in Parlamento, è stato peraltro approvato un ordine del giorno del Pd per chiedere al Governo di aumentare la dotazione del fondo sanitario nazionale per la Liguria e finanziare la Casa della Salute. Mentre da tempo il Gruppo del Partito Democratico in Consiglio regionale porta avanti una dura battaglia per dare alla Valpolcevera questo servizio fondamentale - hanno aggiunto Rossetti e Luardon - A tal proposito suonano risibili le recenti accuse mosse dall’assessore Viale al Pd. Vorremmo ricordare alla vicepresidente della Giunta ligure che, soltanto per restare in ambito genovese, l’amministrazione di centrosinistra ha realizzato le Case della Salute di Fiumara, Sestri Ponente, Villa De Mari, Doria e Pegli. Ha avviato l’iter per quelle di Voltri e Quarto. E, a fine mandato, aveva programmato una posta di 4 milioni di euro per quella in Valpolcevera, una volta che si fosse trovato il sito. Questa Giunta, invece, per il momento, si è limitato a inaugurare le Case della Salute fatte dal centrosinistra. Se riuscirà a realizzare quella della Valpolcevera ne saremo lieti".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore