/ Attualità

Attualità | 11 dicembre 2018, 10:11

Scatta lo sciopero dei benzinai in Liguria: 3 giorni di disagi

Sciopero previsto dalle ore 19 di oggi, martedì 11 dicembre, alle 7 di venerdì 14.

Scatta lo sciopero dei benzinai in Liguria: 3 giorni di disagi

Al via lo sciopero dei benzinai in Liguria. Dalle ore 19 di oggi, martedì 11 dicembre, alle 7 di venerdì 14, scatterà la protesta che vuole stigmatizzare le ultime acquisizioni di Italiana Petroli. Attenzione, dunque, ai possibili disagi alle stazioni di rifornimento.

La serrata è un'iniziativa che coinvolgerà i gestori a marchio Esso (Petrolifera Adriatica) e Api-IP e TotalErg (Italiana Petroli). Lo sciopero prevede la sospensione delle attività di rifornimento e conseguente chiusura degli impianti, compresi i self-service.

La Faib (Federazione autonoma italiana benzinai) denuncia "la permanente condotta scorretta di Petrolifera Adriatica, che, benché tenuta ad applicare l’accordo Esso, in conseguenza della condanna dinanzi al tribunale di Roma, continua nella pratica di tagliare i margini ai gestori e scaricare su di essi le proprie contraddizioni strutturali".

Allo stesso tempo, Faib-Confesercenti denuncia "la politica dilatatoria e inconcludente di Italiana Petroli, che disattende gli accordi, si sottrae agli obblighi contrattuali e saccheggia la redditività delle gestioni con politiche di aggressione al margine determinato dagli accordi siglati in base alla normativa di settore".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium