/ Cronaca

Cronaca | 16 dicembre 2018, 11:20

Voltri, partiti i lavori per riqualificare piazza Odicini

L’impegno del Municipio VII Ponente insieme ai commercianti e al PSA di Voltri-Pra’. L’intervento dovrebbe concludersi entro Natale. Nuovo arredo floreale, ritorna pure la giostra per i bambini

Voltri, partiti i lavori per riqualificare piazza Odicini

Impegno mantenuto, da parte del Municipio VII Ponente. Sono iniziati nei giorni scorsi, come anticipato, i lavori per la risistemazione e l’abbellimento di piazza Odicini a Voltri. Il tutto nonostante i danni alla passeggiata a mare causati dalla mareggiata di fine ottobre.

Si è deciso di procedere ugualmente, di non fermare il programma, di dare spazio a questa importante, e si spera duratura, collaborazione tra l’istituzione di piazza Gaggero, i commercianti voltresi e il porto di Voltri-Pra’.

A darne notizia è l’assessore municipale ai Lavori Pubblici Matteo Frulio: “Ci abbiamo pensato, e non poco. Ma abbiamo deciso, come Municipio Ponente, di far partire comunque i lavori di riqualificazione dei Giardini di piazza Odicini nonostante non ci sia l'accesso alla passeggiata. Aster li ha iniziati giovedì scorso. Avremmo voluto posticiparli ma ci siamo detti che era giusto farli partire in tempo, a dicembre, come avevamo dichiarato a ottobre, per dare un segnale. Un segnale importante. Non possiamo fermarci e deprimerci”.

Frulio illustra l’intervento complessivo: “Sarà sostituito l'asfalto con un fondo colorato e resinato, con forme morbide, e dal colore della sabbia e della terra. Saranno impiantati i gelsi, che sostituiranno gli alberi abbattuti o caduti negli ultimi anni. Sono gli alberi citati da De André. Saranno collocate rose rifiorenti, santoline, mirti e agapantus. Tutti i giochi saranno mantenuti e sarà aggiunto un allaccio per fare manifestazioni pure in questa piazza. Ritornerà anche la giostra”.

La scelta su dove e come collocare le piante deriva dall'osservazione sull'uso dei giardini, effettuata da un ragazzo di Voltri, Luca Anselmo, che ha fatto alternanza scuola lavoro come futuro geometra presso la sede del Municipio.

“I lavori dovrebbero terminare entro Natale. Valuteremo se suddividere i due lotti, ovvero pavimentazione e vegetazione, in due momenti diversi. Ci tengo a sottolineare che sono già finanziati e finalizzati da prima del 29 ottobre. I lavori vengono svolti grazie a PSA Voltri-Pra’, che ha risposto al bando realizzato dal Municipio sponsorizzando i lavori, e con fondi Aster dedicati al Municipio stesso: cinquantacinquemila euro complessivi, contando anche lo stanziamento per Villa De Mari. Importantissimi, poi, saranno i cartelli realizzati dai bambini con un progetto ministeriale curato dalla Scuola Paritaria Sant’Antonio di Voltri, in cui sarà ‘disegnato’ come usare il giardino nella maniera corretta”.

E le sorprese per piazza Odicini non finiscono qui. Grazie alla collaborazione con i commercianti che si affacciano sulla piazza, saranno riqualificati pure i marciapiedi con sampietrini in porfido e con l’eliminazione delle barriere architettoniche. “Abbiamo collaborato – conclude Frulio - realizzando con Aster il progetto, che è stato adottato con entusiasmo. Sinergia è la parola chiave”.

Nel frattempo, nello scorso Consiglio Comunale, si è in parte rimarginata la ‘frattura’ tra Municipi e Comune a proposito dello stanziamento finanziario che Tursi eroga alle varie ex Circoscrizioni. I consiglieri comunali Gianni Crivello (Lista Crivello), Luca Pirondini (M5S) e Alessandro Terrile (Pd) hanno chiesto chiarimenti a proposito della comunicazione inviata, nei giorni scorsi, dal direttore Governo e Sicurezza dei Territori Municipali, Giacomo Tinella, ai presidenti dei Municipi, nella quale si annunciava la sospensione dell’erogazione, ai nove Municipi, delle risorse stanziate in conto capitale per eseguire lavori di manutenzione. Nella stessa comunicazione veniva richiesto, sempre dalla direzione Governo e sicurezza dei Territori Municipali, l’elenco degli interventi previsti dai presidenti nei singoli territori.

L’assessore comunale ai Lavori Pubblici Paolo Fanghella ha fornito spiegazioni in merito: “Non abbiamo sospeso l’erogazione delle risorse ai Municipi per eseguire i lavori di manutenzione. Abbiamo chiesto ai presidenti dei nove Municipi di comunicarci la specifica dei lavori che vogliono eseguire per inserirla nell’accordo quadro. Questo è parte integrante della delibera di giunta”.

E’ stata discussa giovedì scorso e l’elenco triennale dei lavori pubblici è disponibile per chi volesse prenderne visione. 

Alberto Bruzzone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium