/ Sanità

Sanità | 17 dicembre 2018, 11:53

La vicepresidente Viale in visita al day hospital del San Martino

Sonia Viale: "Spazi ottimizzati e tempi ridotti ma apertura al pubblico prima della messa a regime. Serve un piano i tempi brevissimi per risolvere le criticità

La vicepresidente Viale in visita al day hospital del San Martino

“Ho dato precise indicazioni affinché si provveda quanto prima sia a potenziare il servizio di informazioni sia a migliorare la viabilità e la sosta degli accompagnatori dei pazienti e dei taxi, con cui i pazienti stessi si recano al centro. Premesso che si tratta sicuramente di una ottimizzazione degli spazi, in quanto in un unico luogo è concentrato tutto il percorso dei trattamenti comprese le analisi di laboratorio, con una riduzione dei tempi, è tuttavia evidente che l’apertura al pubblico sia avvenuta prima della messa a regime della cartellonistica piuttosto che di un sistema informativo adeguato”. Così la vicepresidente e assessore alla Sanità di Regione Liguria Sonia Viale che questa mattina ha effettuato un sopralluogo al nuovo Day Hospital Oncologico dell’Ospedale Policlinico San Martino per verificare alcuni disservizi lamentati dai pazienti a seguito dell’attivazione delle nuove aree di trattamento.

Su richiesta dell’assessore, è stata convocata per questa sera una riunione urgente della direzione generale e la direzione strategica dell’Ospedale Policlinico San Martino insieme ad Alberto Sobrero, direttore del Dipartimento Oncologico ed Ematologico del Policlinico, a Paolo Pronzato, coordinatore del Diar Oncoematologico e a Roberto Lemoli, coordinatore dell’area ematologica del Diar, “per predisporre un piano e affrontare in tempi brevissimi queste criticità”, conclude Viale.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium