/ Cronaca

Cronaca | 31 dicembre 2018, 16:34

Recco: oltraggiata la lapide del partigiano "Bisagno"

Anpi Recco: "Si tratta di un atto vile e vigliacco che condanniamo con tutte le nostre forze senza se e senza ma e che offende tutta la cittadinanza e chi ha donato la vita per l’Italia Antifascista"

Recco: oltraggiata la lapide del partigiano "Bisagno"

Oggi verso le ore 11 è stato rinvenuto un sacchetto della spazzatura appeso al gancio per la deposizione delle Corone alla lapide del Partigiano Aldo Gastaldi detto Bisagno in piazza Gastaldi, a Recco lato giardino con giochi per i più piccoli" si legge in una nota stampa dell’Anpi Recco sezione Ruby Bonfiglioli.

"Si tratta di un atto vile e vigliacco che condanniamo con tutte le nostre forze senza se e senza ma e che offende tutta la cittadinanza e chi ha donato la vita per l’Italia Antifascista - va avanti la nota - Ricordiamo che Aldo Gastaldi è insignito del titolo “Primo Partigiano d’Italia” ed è considerato tra le figure più importanti della Resistenza Ligure e nazionale.

"Anpi Recco organizzerà nel 2019 alcuni incontri per divulgare tra i più giovani la memoria e i valori Costituzionali alla base della Repubblica Italiana. Le uniche risposte contro l’ignoranza sono la cultura e la “memoria lunga”, conclude la nota.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium