/ Eventi

Eventi | 08 gennaio 2019, 09:46

"Campo 52": all'Acquario storie di crimini e d'amore in tempo di guerra

"Campo 52" di Massimo Minella mercoledì 9 gennaio alle ore 17 (ingresso libero fino a esaurimento posti) è ospitato all’Auditorium dell’Acquario di Genova nell’ambito dei Mercoledì Scienza degli Amici dell’Acquario

Foto di Max Valle

Foto di Max Valle

Campo 52. Storie di crimini e d’amore in tempo di guerra, prodotto da Teatro Pubblico Ligure e recentemente andato in scena a Sori, mercoledì 9 gennaio alle ore 17 (ingresso libero fino a esaurimento posti) è ospitato all’Auditorium dell’Acquario di Genova nell’ambito dei Mercoledì Scienza degli Amici dell’Acquario.

Lo spettacolo è scritto e interpretato dallo scrittore e giornalista Massimo Minella, accompagnato da Franco Piccolo alla fisarmonica. Insieme, tra parole e canzoni d’epoca, rievocano un episodio della seconda guerra mondiale: la presenza in Liguria del campo di concentramento di Coreglia, un paese alla spalle di Chiavari. Lo spettacolo racconta la storia vera di quello che è accaduto e nessuno ha più voluto ricordare.

Campo 52, per un anticipo sulla Giornata della Memoria, andrà in scena a Coreglia il 21 gennaio. Campo 52 è il nome del campo di concentramento di Pian di Coreglia, che ha vissuto due volte. Fino all’8 settembre del ’43, infatti, era la destinazione dei prigionieri della Guerra d’Africa, soldati del Commonwealth catturati in Libia dalle forze italo-tedesche. Dopo la firma dell’Armistizio è invece diventato campo per internati civili, dissidenti politici, oppositori del Regime, ma anche ebrei, rinchiuso qui prima della deportazione ad Auschwitz. Attraverso una storia d’amore fra due giovani, si snoda così questa storia che rivive anche attraverso le parole e le musiche dell’epoca. Un microcosmo che si confronta con qualcosa di enorme e terribile. Una pagina che forse vale la pena restituire al presente, affinché non dimenticando, si possa affrontare più consapevolmente il futuro.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium