/ 

| 16 gennaio 2019, 09:57

Fallimento Qui!Group Spa: il Comune di Albenga si insinua nel passivo

L’amministrazione ha deciso di sostituire i buoni e di insinuarsi nel passivo per la somma di 2.800 euro.

Fallimento Qui!Group Spa: il Comune di Albenga si insinua nel passivo

Problemi con i buoni pasto di Qui!Group Spa ed anche il Comune di Albenga chiede di essere ammesso al passivo del fallimento della società.

Sul nostro quotidiano on line abbiamo trattato in diverse occasioni la questione partendo, innanzitutto, dalla segnalazioni di alcuni cittadini che lamentavano come, sempre meno attività commerciali e supermercati accettassero i buoni pasto della Qui! Group.

Del caso se ne è parlato anche in Regione e a livello locale.

Già a giugno dello scorso anno, infatti, era stato rappresentato in Comune che i lavoratori avevano difficoltà ad utilizzare i buoni pasto. Per questo si era chiesto la sostituzione della ditta fornitrice degli stessi.

Nel frattempo l’Ente ha chiesto quanti buoni pasto della Qui! Group fossero ancora in circolazione rilevando che ben 51 dipendenti avevano presentato domanda di rimborso per un totale di 626 buoni non più accettati dagli esercizi convenzionati.

L’amministrazione ha deciso di sostituire i buoni e di insinuarsi nel passivo per la somma di 2.800  euro.

Il prossimo 20 febbraio si terrà l’udienza per  la verifica dello stato passivo della società che potrà chiarire la possibilità di ottenere la somma di denaro.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium