/ Politica

Politica | 17 gennaio 2019, 18:10

Pastorino su Autostrade a Salvatore: "Prenda camomilla e legga risposte del suo ministro"

Il deputato ligure di Leu Luca Pastorino: "Alice Salvatore, ha risposto con foga alla mia denuncia dei rincari dei pedaggi autostradali in Liguria, cercando come al solito di sollevare un polverone per nascondere la verità"

Pastorino su Autostrade a Salvatore: "Prenda camomilla e legga risposte del suo ministro"

Dopo le critiche sull'aumento dei pedaggi autostradali mossi al governo dal deputato ligure di Leu Luca Pastorino, e la risposta della consigliere regionale Alice Salvatore, arriva ancora una replica del parlamentare della sinistra.

"Dopo aver collezionato una serie di figuracce sulla pelle dei genovesi, il Movimento 5 Stelle è visibilmente nervoso. La capogruppo alla Regione Liguria, Alice Salvatore, ha risposto con foga alla mia denuncia dei rincari dei pedaggi autostradali in Liguria, cercando come al solito di sollevare un polverone per nascondere la verità - scrive in una not stampa Luca Pastorino -. Peccato, però, che i dati degli aumenti siano stati forniti dal ministero guidato da Toninelli, attraverso il sottosegretario Dell'Orco, nel corso di un question time in commissione alla Camera. La capogruppo Salvatore abbia almeno la pazienza di sfogliare qualche documento e leggere le fonti delle informazioni prima di dichiarare stupidaggini. Altrimenti si diffondono davvero delle fake news".  

"Nel suo stato di totale confusione sulle mie posizioni politiche - aggiunge Pastorino - la capogruppo del M5S lancia poi anatemi e attacchi sconclusionati. Ma dovrebbe sapere che io sono uscito dal Pd in disaccordo con le politiche dell'esecutivo. Anche in questo caso basterebbe informarsi prima di accusare. Le consiglio, insomma, una buona camomilla, magari mentre si mette alla ricerca delle notizie corrette".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium