/ Politica

Politica | 19 gennaio 2019, 10:04

PD: "Sì alle infrastrutture e alla Gronda"

"Genova e la Liguria non possono più attendere un'opera così strategica"

PD: "Sì alle infrastrutture e alla Gronda"

"Il Partito democratico di Genova da sempre sostiene l’importanza delle infrastrutture per lo sviluppo della nostra città, del suo porto, dell’economia genovese, ligure e del Paese. Con questo spirito abbiamo aderito a diverse mobilitazioni, sia sul nostro territorio che a livello nazionale, e domenica 20 gennaio parteciperemo alla manifestazione “Sì, Genova vuole sviluppo!”.

Crediamo che solo attraverso un sostegno chiaro e deciso alle infrastrutture la nostra città e la nostra regione possano scongiurare il rischio isolamento e consolidare un ruolo da protagoniste per il Nord-Ovest e nello scenario europeo. In questo contesto diciamo sì a Terzo Valico, nodo ferroviario e gronda, per la quale siamo a un passo dall’avvio dei cantieri del tracciato come approvato in conferenza dei servizi e già finanziato, grazie ai governi di centrosinistra.

Siamo quindi al fianco degli ordini professionali, sindacati e associazioni di categoria che hanno sottoscritto il documento “Perché sì alla Gronda”, elaborato da Confindustria, che verrà inviato al presidente Conte e al ministro Toninelli.

Genova e la Liguria non possono più attendere e sopportare tentennamenti su un’opera così strategica, su cui si gioca il futuro del nostro territorio".

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium