/ Eventi

Eventi | 20 gennaio 2019, 14:56

Martiri della Benedicta, Genova ricorda le vittime della follia nazifascista

Orazione per i caduti nei campi di sterminio alla chiesa si San Filippo in via Lomellini: l'amministrazione civica rappresentata dall'assessore Viscogliosi

Martiri della Benedicta, Genova ricorda le vittime della follia nazifascista

Questa mattina, nella chiesa di San Filippo in via Lomellini, si è svolta la cerimonia di suffragio per i caduti nei campi di sterminio nazisti. L’orazione commemorativa è stata tenuta dall’assessore alle Pari opportunità e Diritti Arianna Viscogliosi.

Lo scorso 5 novembre l’assessore Viscogliosi era stata delegata dal sindaco a rappresentare il Comune per l’Associazione Memoria Martiri della Benedicta, il cui scopo è la gestione, la valorizzazione e la promozione della zona monumentale del Sacrario. Questo è il motivo per il quale il Comitato Permanente della Resistenza della Provincia di Genova l’ha individuata quale oratore nell’ambito delle proprie cerimonie commemorative.

“Rappresentare la Civica amministrazione all’interno dell’Associazione Memoria Martiri della Benedicta, di cui il Comune è fra gli enti promotori, è per me un grande onore,- sottolinea l’assessore Viscogliosi- e oggi sono orgogliosa e commossa di poter celebrare il ricordo di coloro che morirono nei lager nazisti, organizzati per lo sfruttamento del lavoro dei prigionieri e per l’eliminazione dei più deboli, dei bambini e degli anziani. Tenerne vivo il ricordo è nostro dovere e dà valore alla loro morte.”

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium