/ Innovazione

Che tempo fa

Cerca nel web

Innovazione | 28 gennaio 2019, 15:23

Istituto Italiano di Tecnologia crea il microfono per ascoltare le cellule del cervello

Si chiama SiNaps ed è in grado di ascoltare i segnali di tantissime cellule nervose: permetterà di capire meglio il funzionamento del cervello

Istituto Italiano di Tecnologia crea il microfono per ascoltare le cellule del cervello

È un microfono davvero speciale quello che sarà presentato in Svizzera, a Berna, dalla Camera di Commercio Italiana e l’Agenzia Ice. Si tratta, infatti, di SiNaps (Simultaneous Neural Recording Active Pixel Sensor technology) il primo microfono in grado di ascoltare il suono delle cellule del nostro cervello.

A idearlo è stato l’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova, coordinato da Luca Berdondini, in collaborazione con gruppi di ricerca dell'Università di Harvard e con il sostegno di un progetto finanziato dell'americana Brain Initiative.

Questo genere di tecnologia servirà a costruire interfacce in grado di far dialogare uomo e macchina: “Grazie al dispositivo siamo in grado di ascoltare i segnali di tantissime cellule nervose – spiega Berdondini- e questo ci permetterà di capire meglio il linguaggio del cervello".

Il super-microfono è stato descritto sulla rivista Biosensors and Bioelectronics.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium