/ Cultura

Cultura | 02 febbraio 2019, 17:16

Alla Biblioteca Civica Berio arriva il nuovo appuntamento con la rassegna "Vedere il Jazz"

Martedì 5 febbraio alle ore 17.30

Alla Biblioteca Civica Berio arriva il nuovo appuntamento con la rassegna "Vedere il Jazz"

Nuovo appuntamento con la Rassegna “Vedere il Jazz”, organizzata dal Museo del Jazz in collaborazione con la Biblioteca Berio. Martedì 5 febbraio alle ore 17.30 il video, inedito e fuori commercio, dedicato alla storia di Fats Waller, pianista, organista, compositore, strepitoso vocalist, una delle figure chiavi dell’era Swing, anche se le sue radici musicali affondano in stili musicali precedenti. 

Thomas detto “Fats” Waller è troppo spesso considerato solo una divertente personaggio - macchietta nella storia del Jazz: un equivoco nato dal  formidabile senso dell’umorismo e dello spettacolo che ad ogni esibizione metteva in scena il musicista, e da parecchi ruoli in film di successo che ne mettevano in luce le doti istrioniche. 

Il video raccoglie brani tra la fine degli anni Trenta e l’ultimo anno, il ’43. Si ascoltano tra gli altri Ain't Misbehavin, Honeysuckle Rose, Joint is Jumpin, Your Feets Too Big, That Rhythm Man, Twenty Four Robbers e si finisce con una sua composizione molto particolare: The Jitterbug Waltz.  

Si continua con tre video in tributo a Waller: Anita O'Day - Honeysuckle Rose, Beatles - Your Feets Too Big  (live 1962 ad Amburgo). Si conclude con una versione di Black and Blue del 1965 eseguita a Berlino da  Armstrong. Un brano caratterizzato da una inconsueta drammaticità per Satchmo, perché dedicato alle vittime degli scontri razzisti in Alabama, avvenuti solo pochi giorni prima del concerto di Armstrong. 

Ingresso libero ad esaurimento posti

C.S

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium