/ Innovazione

Innovazione | 10 febbraio 2019, 11:33

MarittimoTech: vincitrici liguri le startup Ellotech e Seamuster

A un anno dalla realizzazione del primo Acceleratore transfrontaliero italo francese MarittimoTech, sono stati presentati ad Ajaccio i risultati raggiunti e le start up accelerate

MarittimoTech: vincitrici liguri le startup Ellotech e Seamuster

A un anno dalla realizzazione del primo Acceleratore transfrontaliero italo francese MarittimoTech, sono stati presentati ad Ajaccio i risultati raggiunti e le start up accelerate.

Martedì 5 febbraio 2019 si è svolto ad Ajaccio, in Corsica, l’evento finale del progetto Marittimotech “Accélérateur Transfrontalier de Startups” - Programma di Cooperazione Interreg Italia Francia Marittimo 2014 – 2020, vinto e portato avanti dall’Università di Genova - Dipartimento di Ingegneria civile, chimica e ambientale (DICCA) (responsabile Prof. Francesca Pirlone).

Il progetto ha realizzato, sotto il coordinamento del DICCA, Ente scientifico del progetto, un nuovo modello di Acceleratore territoriale, volto alla promozione e sviluppo del territorio ed economia locale. Si tratta di un sistema misto di acceleratore di start up (iscritte da meno di 36 mesi al registro d’impresa) e incubatore di idee per aspiranti imprenditori (anche persone individuali, per promuovere l’occupazione giovanile).

L’Acceleratore MarittimoTech è il primo di livello transfrontaliero grazie al suo partenariato italo-francese che ha portato al suo interno una rete di esperti (provenienti da Università, Camere di commercio, acceleratori e incubatori presenti in ambito locali) e partecipanti (start up e aspiranti imprenditori) delle due Nazioni coinvolte. Per essere competitivo, l’Acceleratore Marittimo Tech si è specializzato nell’ambito delle filiere blu e verdi e in particolare nella nautica, nel turismo sostenibile, nelle energie rinnovabili e nelle biotecnologie. Trattasi inoltre di Acceleratore fisico e virtuale: fisico in quanto i percorsi di accelerazione sono stati sviluppati parallelamente nei 5 territori transfrontalieri, virtuale grazie a una piattaforma online volta alla raccolta del materiale formativo e allo scambio/dialogo tra start up, aspiranti ed esperti internazionali.

Presentato a Genova nel dicembre 2017, l’Acceleratore MarittimoTech è stato realizzato nel corso del 2018 e ha visto la partecipazione di 45 team sul territorio di cooperazione (Liguria, Corsica, Var e Alpi Marittime, Sardegna e Toscana). I migliori progetti accelerati sono stati premiati con la partecipazione al South Summit di Madrid (ottobre 2018), un momento di ulteriore confronto a livello internazionale.

Vincitori per la Liguria sono state le due start up Ellotech e Seamuster.

Visti gli ottimi risultati, MarittimoTech ha elaborato e poi vinto un altro progetto Marittimob “Acceleratore di mobilità per la nautica e il turismo sostenibile” - Programma di Cooperazione Interreg Italia Francia Marittimo 2014 – 2020, che avrà inizio a maggio 2019 e sarà portato avanti sempre dalla stessa equipe di ricerca del DICCA.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium