/ Politica

Politica | 12 febbraio 2019, 10:58

Claudio Muzio (FI): “Forza Italia alleato della Lega, non suddito. Un errore pensare a partito satellite”

La presa di posizione del consigliere regionale di Forza Italia Claudio Muzio sugli equilibri politici nel centro-destra

Claudio Muzio (FI): “Forza Italia alleato della Lega, non suddito. Un errore pensare a partito satellite”

“Alla luce del risultato delle elezioni in Abruzzo ritengo che chi, anche in Forza Italia, sta pensando di dare origine ad una forza politica satellite della Lega commetta un grave errore. Mi avventuro a dire che non faccia neanche il bene del centrodestra. In questo momento politicamente complesso, con il vento del sovranismo che soffia impetuoso, è importante che la bandiera di Forza Italia, con i suoi valori, continui a sventolare con orgoglio sulla nave chiamata Italia. Noi siamo alleati leali della Lega, ma non ne siamo sudditi”. E’ quanto dichiara Claudio Muzio, consigliere regionale di Forza Italia e segretario dell’Ufficio di Presidenza.

“Il risultato ottenuto da Forza Italia nelle elezioni di domenica in Abruzzo, superiore al 10% se si tiene conto che due delle tre componenti della lista centrista erano riconducibili al movimento azzurro, dovrebbe far riflettere tutti coloro che hanno recitato prematuramente il de profundis per il nostro partito”. “Tutto ciò conferma – conclude il consigliere regionale di Forza Italia – che i valori che Forza Italia esprime e che si identificano negli ideali propri delle tradizioni cattolico-liberali, laiche e riformiste europee e che ispirano la loro azione ai principi universali di libertà, giustizia e solidarietà, esigono che vi sia nel panorama politico un movimento che li difenda e li rappresenti. Pensare a un partito satellite della Lega sarebbe un tradimento di questi ideali e di questi valori”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium