/ Attualità

Attualità | 19 febbraio 2019, 16:21

La Superluna vista "in anticipo" da un genovese: la foto dalla Thailandia

I primissimi scatti che ritraggono il fenomeno astronomico, la luna più brillante del 2019, inviati da un genovese che si trova nel Sud-Est asiatico

La luna "gigante" di febbraio vista da un genovese in Thailandia

La luna "gigante" di febbraio vista da un genovese in Thailandia

Nuvole permettendo, lo spettacolo della Superluna dovrebbe fra qualche ora incantare anche i liguri. La luna piena di febbraio, detta anche "luna della neve" secondo la tradizione dei nativi americani, sarà la più brillante del 2019. C'è la minaccia delle nubi guastafeste, sì, ma il fenomeno durerà per tutta la notte e probabilmente si riusciranno a trovare momenti di sereno per osservarla nella sua dimensione super.

Le foto che vi presentiamo la ritraggono già "in anticipo" rispetto al territorio ligure, perché sono state scattate da un genovese in Thailandia, nella zona Nord del Paese, a 350 chilometri da Bangkok, dove per la differenza di fuso orario sono in questo momento le ore 22,20.  

Si tratta della luna piena più vicina alla Terra nel corso dell'anno: alle 10,02 di questa mattina si è trovata a 356.761 chilometri dalla Terra e quando sorgerà, alle 17,39, sarà a poco più di sette ore di distanza dal perigeo. La Superluna del 21 gennaio scorso si trovava a 357.342 e quella del 19 marzo sarà a 359.377 chilometri. 

A Genova per osservare meglio il fenomeno è possibile recarsi all'Osservatorio Astronomico del Righi, che sarà aperto al pubblico a partire dalle ore 21 per l'osservazione al telescopio del nostro satellite naturale tramite turni ripetuti di circa 30 minuti, che si ripeteranno ad oltranza fino a quando sarà presente pubblico.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium