/ Cronaca

Cronaca | 23 febbraio 2019, 13:23

Val d'Aosta: si lancia nel vuoto per sfuggire all'incendio, grave ragazza di Chiavari

Una ragazza ligure di 21 anni, residente a Chiavari, è rimasta coinvolta nel rogo divampato in una mansarda andata distrutta ad Antey; con lei un 24 enne di Chiavari e un 22 enne di Lavagna

Val d'Aosta: si lancia nel vuoto per sfuggire all'incendio, grave ragazza di Chiavari

Per fuggire dalle fiamme si è lanciata dalla finestra da un'altezza di alcuni metri, schiantandosi a terra. Ora è ricoverata all'ospedale Parini di Aosta in condizioni disperate, una ragazza ligure di 21 anni, residente a Chiavari, rimasta coinvolta nel rogo divampato poco dopo le 5 di oggi sabato 23 febbraio in una mansarda andata distrutta ad Antey, in una palazzina di tre piani lungo la strada regionale n. 46 vicino al bivio per La Magdeleine.

Ha riportato on lei nell'abitazione c'erano un ragazzo di 24 anni, anch'egli residente a Chiavari, feritosi meno gravemente dopo essersi lanciato dalla finestra e un 22enne residente a Lavagna che è stato trasferito in un centro di Fara novarese per essere sottoposto alla camera iperbarica a causa di un'intossicazione da fumo. Sul posto 118, Vigili del Fuoco e Forze dell'ordine; l'incendio è stato spento in poche ore e i tecnici dei pompieri sono al lavoro per stabilire l'origine delle fiamme, partite dalla 'zona giorno' e non dal camino o dalla canna fumaria; i pompieri stanno valutando se possono esser state causate da problemi all'impianto elettrico o a quello del gas.

I carabinieri stanno intanto raccogliendo le testimonianze dei vicini di casa.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium