/ Fashion

Fashion | 24 febbraio 2019, 07:00

Comfort zone Shake up: su e giù nello stile di vita "so stylish!" di Federica Cascia

"Non tutti i cambiamenti portano ad un miglioramento, ma tutti i miglioramenti passano da un cambiamento".

Comfort zone Shake up: su e giù nello stile di vita "so stylish!" di Federica Cascia

Federica Cascia, marchigiana di nascita, racconta di come dopo anni di duro lavoro sia giunta a ricoprire il ruolo di Senior Marketing Strategist alla Samsung Electronics America, nella favolosa sede di New York.

Nella vita di successo di Federica due sono le costanti che non passano inosservate: il suo amore per il marketing e allo stesso tempo una grande passione per il fitness. Questi due aspetti combinati insieme hanno portato al raggiungimento di svariati obbiettivi, professionali e personali, dal ricoprire un ruolo di rilievo in una multinazionale alla partecipazione alla maratona di New York. Se siete curiosi di sapere di più sul percorso lavorativo di Federica vi consiglio di leggere l'intervista di Manuela Caracciolo "Federica Cascia: una vita fuori dalla comfort zone".

Nonostante New York le abbia dato tanto, vive in lei il desiderio di creare e mantenere una relazione con l'Italia che rappresenta una parte importantissima di se stessa e della sua storia. Nasce così il suo sito"Comfort Zone Shake up", nel quale parla di cambiamento, innovazione e crescita, usando in un modo nuovo la metafora della Comfort Zone. Un sito dove condividere con gli altri tutti gli stratagemmi che l'hanno accompagnata nel suo percorso di studi (all'università di Ancona e poi allo IULM di Milano) e nel percorso professionale, prima a Roma e poi a New York.

Com'è nato il tuo sito Comfort Zone Shake up?

"In questi anni ho lavorato molto su di me, leggendo libri, seguendo corsi, confrontandomi con professionisti e testando molto su me stessa, mi sono resa conto, col passare del tempo, che tutto ciò che ho imparato, oltre ad essere una risorsa per me, poteva essere condiviso con gli altri. Il mio motto è ALLENIAMOCI A CAMBIARE e ESPANDIAMO LA NOSTRA ZONA DI COMFORT GIORNO DOPO GIORNO. Il mio è un vero e proprio invito alla rivoluzione, al cambiamento che deve partire dalle piccole cose, dai micro momenti della nostra vita. Molti si aspettano di dover rivoluzionare tutto della propria esistenza, in realtà ci si può allenare al cambiamento. Non ci si alza un mattino e si corre la maratona di New York, ma ci si allena ogni giorno per arrivare a quel risultato. Certamente il primo passo per migliorarsi è partire dal presupposto che dovremo passare attraverso un cambiamento. Un concetto semplice che può sembrare scontato ma spesso non lo è."

Da cosa nasce questa passione?

"Ho studiato danza classica per molti anni, una passione che però necessita di dedizione, concentrazione, resilienza non ultima la  ricerca della perfezione, queste cose poi ti restano dentro per sempre e le trasli sugli altri ambiti della tua vita. Questo forse è stato il primo momento in cui ho cominciato a lavorare su me stessa, ma di certo non l'ultimo! Il mio sito nasce dalla passione per l'autodisciplina, ma soprattutto per l'amore verso gli altri. In un mondo dove tutto è proiettato e rivolto verso le intelligenze artificiali, si rischia di perdere di vista l'umanità. Questo aspetto è quello che più mi intriga, l'essere umano. In un costante tentativo di miglioramento personale mi sono resa conto che tutto quell'indagare, quello studio e auto analisi potevano essere d'aiuto anche agli altri. L'obbiettivo è quello di creare una community che si confronta su questi aspetti, generando risultati esponenzialmente migliori!"

Anche la scelta del tuo look è "fuori dalla comfort zone"? 

"Sì, (ndr. ride) nel look sono entrata ed uscita spesso dalla mia zona di comfort... beh penso si veda, con questo ciuffo rosa portato all'insù, ma non è stato sempre così..."

Da fashion blogger, non mi stanco di ripetere che il nostro aspetto è espressione in superficie di ciò che avviene in profondità, cosa ne pensi?

"In effetti ora che me lo fai notare, i miei capelli sono andati su e giù (ciuffo sì, ciuffo no) parallelamente alla mia carriera lavorativa e hanno seguito il mio mood interno; colori che non passavano di certo inosservati e capelli sparati verso l'alto quando mi sentivo più sicura e pronta nel ruolo lavorativo che mie era stato affidato e capelli naturali, nel colore e nello styling, quando mi sentivo più a disagio."

Ora sono rosa e sparati all'insù, deduco che va tutto alla grande!

"Non mi posso lamentare! Sono soddisfatta e entusiasta allo stesso tempo, mi sento sicura di me e devo dire che l'ambiente che mi circonda contribuisce a rafforzare la mia autostima e la naturale espressione di me stessa, infatti ho un progetto in mente..."

Immagino che le tue giornate passino attraverso innumerevoli riunioni di marketing, con un look così particolare hai mai avuto problemi?

"Come ti dicevo, dopo qualche mese in ufficio a New York ho cominciato a sentirmi alla grande e così mi sono lasciata andare ed ho ripreso a dare libera espressione al mio look". Essendo italiana, aleggiava sulla mia persona un po' di mistero, in più poi, complice la fama della nostra moda, un giorno mi si avvicina una mia collega che, dopo aver esternato la sua approvazione per il mio lavoro, conclude dicendomi:

 - You are so stylish! - quindi devo dire che alla fine, questi capelli rosa non mi hanno dato problemi, anzi senza saperlo mi sono creata un look che mi rispecchia e che mi caratterizza."

Qual'è il tuo sogno Federica?

"Il mio sogno è creare una community che sotto il cappello "Alleniamoci a cambiare" si sostenga, condivida esperienze, competenze e sposi il cambiamento. Un progetto ambizioso nel quale credo molto".

"Non tutti i cambiamenti portano ad un miglioramento, ma tutti i miglioramenti passano da un cambiamento".

Per qualsiasi informazione, consiglio o approfondimento, contattami sulla mia pagina Facebook https//www.facebook.com/shoppingforharmony/ visita il mio blog: http://alessandracanelli.it oppure scrivimi in redazione alla mail fashion@targatocn.it ! Sarò felice di risponderti!

Per info whatsapp al 339-3376345

Alessandra Canelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium