/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | 07 marzo 2019, 10:25

Terza serata per il GIYMF all'insegna del musical

Posti a sedere esauriti nella Sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale per l'esibizione della compagnia Cromosuoni, fra luci, ballo e canto (FOTO)

Terza serata per il GIYMF all'insegna del musical

Il terzo appuntamento del Genoa International Music Youth Festival è andato in scena a Palazzo Ducale in un Salone del Maggior Consiglio affollato.

L'appuntamento era dedicato al musical, una delle forme di spettacolo più originali e affascinanti dell’età contemporanea che ha ottenuto la sua consacrazione mondiale con il cinema sonoro, pur essendo essenzialmente un genere teatrale molto antico, che ha saputo fondere alla perfezione la parola cantata e recitata, la musica e la danza.

Sul palco la compagnia Cromosuoni che, insieme ai due straordinari solisti Marco Caselle e Noemi Garbo, ha proposto una carrellata di brani tratti dai musical di maggior successo: West Side Story,Moulin Rouge, The Lion King, Chicago, Principe Ranocchio, Christmas Carol, Beauty and the Beast, La Sirenetta, Notre dame De Paris, Jesus Christ Super Star, Grease, Phantom of the Opera, Cabaret, Cats, The Greatest Showman.

I Cromosuoni  sono un insieme vocale nato a Genova nel 2015 dalla passione di giovani cantanti solisti, che sotto la direzione di Maya Forgione, hanno saputo trasformare la loro condivisa passione in un vero e proprio lavoro.

Ecco la formazione dei Cromosuoni:

Krizia Mele, Maya Forgione, Sara Capaldini, Nicole Martinelli, Carlotta Lantero, Irene Cadenelli, Stefania Autieri, Caterina Ippolito, Nicole Panzironi, Emanuela Leboffe, Elisabetta Canu, Cristina Costanzo, Chiara Andriani, Enrica Bosisio, Gianluca Bellantone, Giorgio Ratto, Gabriele Gualtieri, Giovanni Sighinolfi, Giovanni Faraci, Stefano Urboni e Mirco Pilo.

La loro incredibile versatilità li trasporta in una dimensione ampia e moderna, attraverso diversi generi dal Gospel al Musical, che interpretano con nuovi incastri vocali, reinventando il concetto di “coro”.

Il GIMYF, quest’anno alla sua prima edizione, nasce da un’idea dell’Associazione Internazionale delle Culture Unite (AICU), realizzata grazie alla coorganizzazione con il Comune di Genova e alla collaborazione con Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura e Porto Antico Eventi. Il presidente di AICU Lorenzo Tazzieri è il direttore artistico di GIMYF, coadiuvato e supportato dal project manager Alberto Macrì.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium