/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 08 marzo 2019, 10:00

Centro storico: imbrattano la piazza per non fare sedere gli extracomunitari

Luca Franco Ferrari, ha postato su Facebook l'accaduto, si è scusato con i ragazzi per l'inciviltà di chi ha compiuto il gesto (FOTO)

Centro storico: imbrattano la piazza per non fare sedere gli extracomunitari

Sta facendo discutere il post pubblicato su Facebook da Luca Franco Ferrari, direttore di coro, che ha voluto denunciare un comportamento incivile documentato in pieno Centro Storico:

"Genova, Piazza della Lepre. Solitamente, verso le 13:30, faccio fare un giretto al cane nei vicoli dietro casa. In Piazza Lepre incontro spesso un gruppo di ragazzi di colore, in pausa pranzo, sorridenti e gentili che, con le cuffiette nelle orecchie, guardano sul cellulare sitcom e film dei loro paesi, nella loro lingua. Ho sempre provato un senso di profonda tenerezza perché, attraverso lo schermo di quel piccolo cellulare, è come se, per la durata del video, fossero nuovamente seduti nella loro casa, con la TV accesa, a tavola con la loro famiglia, nel loro paese. Ebbene, oggi, su tutte le sfere di metallo e sul gradino di un negozio chiuso da anni, è stata spalmata sistematicamente della cacca, penso proprio non di origine animale, perché quei ragazzi non potessero più sedersi e stazionare nemmeno per quella mezz'oretta".

"Qui non si tratta di destra o sinistra - continua il post - Qui si va ben oltre. Ho provato profondo disgusto e orrore per la deriva del genere umano. Mi vergogno di poter essere anche minimamente assimilato all'individuo autore di tale stupida ma gravissima azione. Nella piazza c'erano solo due ragazzi di quel gruppetto, appoggiati al muro. Ho chiesto loro scusa".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium