/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | 08 marzo 2019, 20:42

8 Marzo, Non Una di Meno: "Siamo 3000 in piazza"

E' partito alle 18.00 da piazza Caricamento il corteo che ha concluso, attraversando le vie del centro, un'intera giornata di mobilitazione contro le discriminazioni di genere

8 Marzo, Non Una di Meno: "Siamo 3000 in piazza"

Migliaia i manifestanti che hanno partecipato al corteo indetto in occasione dello "sciopero femminista" proclamato in occasione dell'8 marzo.

Dopo il concentramento il piazza Caricamento la manifestazione si è diretta verso piazza Matteotti sfilando per le vie del centro, tra slogan, musica e balli.

"Scioperiamo per scuotere dall’ipocrisia per compiere il nostro destino verso l'autodeterminazione - si legge sul comunicato pubblicato da Non Una di Meno su Facebook per promuovere la protesta -. Scioperiamo contro la precarietà e le discriminazioni, contro i ricatti sul lavoro, contro i ricatti e le violenze verso chi il lavoro non ce l’ha. Scioperiamo per avere condizioni di lavoro e quindi di vita sostenibili: contro orari flessibili imposti, condizioni precarie, salari insufficienti, crescenti molestie; per servizi, sanità, trasporti potenziati, accessibili e pubblici".

La giornata di mobilitazione e le rivendicazioni della protesta raccontate da Giulia di Non Una di Meno: 

 

 

Carlo Ramoino

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium