/ Attualità

Attualità | 13 marzo 2019, 12:56

Morandi, il gruppo 'Oltre il ponte c'è' interviene sul tema evacuazione

Il gruppo organizzato mette in evideza, attraverso la sua pagina Facebook, le criticità legate a una possibile evacuazione: "Servirebbe l'esercito"

Morandi, il gruppo 'Oltre il ponte c'è' interviene sul tema evacuazione

Il Comitato 'Oltre il ponte c'è' chiede l'intervento dell'esercito in sostegno e tutela della popolazione in caso di sgombero forzoso del quartiere, in vista dell'abbattimento pile 10 e 11 del ponte Morandi. A spostarsi potrebbero essere coloro che abitano più vicino alle strutture da buttare giù.

"Evacuare un quartiere forse di 15 mila persone vuol dire mettere in campo l'esercito sia per garantire lo sgombero, sia per evitare lo sciacallaggio in un quartiere fantasma", si legge in un post pubblicato dal Comitato sulla propria pagina Facebook. "Sono cose da programmare e organizzare bene, dagli spostamenti più critici degli anziani e dei disabili, fino alla chiusura delle scuole e degli uffici - si legge ancora nel documento -. Alla faccia di chi con sufficienza ci consiglia di non dare fastidio e andarcene via in campagna un paio di giorni". Il sindaco e commissario per la ricostruzione Marco Bucci ha ribadito che quella dell'evacuazione al momento resta solo un'ipotesi sul campo.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium