/ Attualità

Attualità | 21 marzo 2019, 13:38

L'assessore Cenci al seminario "La nuova energia di Genova"

L'assessor del Comune: "L’obiettivo principale che si pone l’amministrazione comunale è quello di rigenerare l’esistente non attraverso manutenzioni straordinarie, ma vere e proprie ristrutturazioni. Serve capire come il Comune possa assolvere al proprio ruolo di vigilanza e controllo sulle pratiche edilizie"

L'assessore Cenci al seminario "La nuova energia di Genova"

L’assessore all’urbanistica del Comune di Genova, Simonetta Cenci ha partecipato questa mattina al seminario “La nuova energia di Genova. L’efficienza energetica, un’opportunità per i condomini e per la città” che si è tenuto a Palazzo San Giorgio nella Sala del Capitano.

L’appuntamento, organizzato da Snam con la sua controllata TEP Energy Solution in collaborazione con il Secolo XIX e ANCE Genova, è stato un’occasione di sensibilizzazione e formazione sulle opportunità aperte dall’efficienza energetica per la riqualificazione del patrimonio immobiliare italiano, la rigenerazione dei quartieri e il miglioramento complessivo della qualità della vita nelle città.

Oggi siamo di fronte a un processo di trasformazione evidente, nell’ambito dell’efficienza energetica in campo urbanistico. Un tema che impatta su molti aspetti, dalla qualità dell’aria al decoro urbano, dalla rivalutazione economica delle abitazioni fino naturalmente all’abbattimento delle emissioni di CO2 nell’ambiente. Esistono già dimostrazioni concrete della sfida che i progettisti affrontano nel modificare un edificio e renderlo più performante sia nell’efficienza che nell’estetica.

“L’obiettivo principale che si pone l’amministrazione comunale – ha detto l’assessore Cenci, nel suo intervento – è quello di rigenerare l’esistente non attraverso manutenzioni straordinarie, ma vere e proprie ristrutturazioni. Serve capire come il Comune possa assolvere al proprio ruolo di vigilanza e controllo sulle pratiche edilizie”.

Alla giornata hanno dato il proprio contributo importanti realtà nazionali e liguri, dall’Università di Genova ad Iren, da Fincantieri a Cassa Depositi e Prestiti.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium