/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 02 aprile 2019, 11:20

Un centinaio di imprese desiderose di 4.0: il web marketing in Borsa è un successo

Digital transformation e impresa digitale protagoniste degli interventi. Nel mentre, consulenze personalizzate (check up) di 15 minuti per creare una strategia online coerente ed evitare errori

Un centinaio di imprese desiderose di 4.0: il web marketing in Borsa è un successo

Si è concluso il Laboratorio Digitale organizzato dal Punto Impresa Digitale della Camera di Commercio di Genova: circa un centinaio di imprenditori e liberi professionisti si sono dati appuntamento in Borsa Valori il 2 aprile dalle 9 alle 13 per confrontarsi sui temi del digitale e ricevere formazione gratuita sull’uso di internet. 

L’evento si è svolto in due modalità parallele: da una parte la sessione plenaria con interventi di esperti e testimonianze di aziende che sfruttano già i vantaggi del web marketing e delle soluzioni di impresa 4.0; dall’altra, erano presenti tre postazioni per fare dei brevi Check Up digitali di 15 minuti. Nei check-up, i tre digital promoter del Pid genovese hanno controllato la presenza su internet a chi lo richiedeva, fornendo suggerimenti pratici di miglioramento e impostando insieme una strategia digitale su misura. 

Il Check Up digitale è solo il primo tassello di uno strumento di valutazione del livello di maturità digitale, lo Zoom 4.0. LoZoom, valutazione guidata svolta sempre con il supporto di un digital promoter, effettua una ricognizione più approfondita dei processi produttivi al fine di fornire indicazioni sui percorsi di digitalizzazione più opportuni da avviare in chiave Impresa 4.0. 

“In un minuto di un giorno qualunque, su internet, si fanno 3,8 milioni di ricerche con Google e si scrivono 41,6 milioni di messaggi su Whatsapp e Facebook Messenger – spiega Maurizio Caviglia, segretario generale della Camera di Commercio di Genova e Digital Leader del Pid genovese - La missione delle Camere di Commercio è proprio quella di fare in modo che anche le MPMI riescano a vivere la trasformazione digitale come un’opportunità e non come una minaccia. Anche oggi, in questa sala, oltre al check up, chi lo desidera può prenotare all’ingresso uno Zoom in azienda, della durata di circa due ore, con uno dei nostri tre digital promoter”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium