/ Attualità

Attualità | 11 aprile 2019, 12:05

Toti rassicura i cittadini sui risarcimenti una tantum per il Morandi: "Fondi più che sufficienti"

Il presidente della Regione Liguria: "Tutti avranno quanto richiesto in tempi brevi"

Toti rassicura i cittadini sui risarcimenti una tantum per il Morandi: "Fondi più che sufficienti"

In merito ai risarcimenti cosiddetti una tantum di 15 mila euro destinati ai lavoratori autonomi, il presidente della Regione Liguria e Commissario delegato all’emergenza di ponte Morandi fa sapere quanto segue: “Tutti i commercianti che hanno subito un danno economico a seguito del crollo del viadotto Morandi, e che hanno la documentazione richiesta in regola, saranno risarciti. Nessuno resterà senza indennizzo. Abbiamo più fondi disponibili rispetto alle domande che stiamo ricevendo”.

Gli uffici di Regione Liguria da giorni incontrano i rappresentanti di categoria per chiarire e supportare i lavoratori anche nella compilazione della modulistica richiesta: “Con i bandi – prosegue il commissario delegato – siamo partiti da chi ha subito i danni maggiori, con una chiusura di 30 giorni, per poi scendere a 15 giorni fino ad arrivare all’attuale bando che include anche chi ha dovuto sospendere la propria attività per 7 giorni lavorativi non consecutivi. Il 16 di aprile, giorno in cui si chiuderà il bando attualmente attivo, firmerò un decreto per attivarne un altro per permettere di accedere a questi fondi anche a chi ha avuto chiusure inferiori ai sette giorni. Questo per garantire a una platea il più ampia possibile di ottenere i risarcimenti”.

L’indennizzo, previsto dall’art. 4-ter comma 2 della Legge Genova, è a favore dei lavoratori autonomi, dei collaboratori coordinati e continuativi, dei titolari di rapporti di agenzia e di rappresentanza commerciale, compresi i titolari di attività di impresa e professionali, che abbiano dovuto sospendere l'attività a causa del tragico evento del 14 agosto 2018.

Le domande devono essere presentate, attraverso un sistema telematico sul sito di Regione Liguria, nella sezione dedicata “Ponte Morandi” – “sostegno al reddito lavoratori autonomi – una tatum”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium