/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 11 aprile 2019, 17:28

Ariotti e De Simone: "Installate le barriere anti attraversamento a Sestri Ponente"

Ariotti "Finalmente la stazione di Sestri Ponente potrà togliersi il triste primato italiano di essere quella con il maggior numero di persone che attraversa i binari grazie all'installazione delle barriere anti attraversamento"

Ariotti e De Simone: "Installate le barriere anti attraversamento a Sestri Ponente"

Sono state installate le barriere anti attraversamento tra i binari 1 e 2 della Stazione di Sestri Ponente e i promotori di questa iniziativa Fabio Ariotti, Consigliere Comunale e Coordinatore dei Giovani Leghisti di Genova , e Gabriele De Simone, Consigliere del Municipio VI Medio Ponente e Vicecoordinatore Giovani Leghisti esprimono grande soddisfazione dopo che nei mesi scorsi avevano presentato un documento ottenendo l’impegno di Comune e Municipio di presentare una richiesta ufficiale a RFI.

"Finalmente la stazione di Sestri Ponente potrà togliersi il triste primato italiano di essere quella con il maggior numero di persone che attraversa i binari grazie all'installazione delle barriere anti attraversamento, una soluzione già utilizzata in altre stazioni italiane con risultati eccellenti – introduce Ariotti - un punto di svolta molto significativo riguardo questa installazione è che non sia avvenuta a tragedia già compiuta ma sia stato invece un intelligente atto di prevenzione".

"Abito a Sestri e spesso viaggio in treno, molte volte ho assistito a questo fenomeno come nel caso della tragedia mancata la scorsa settimana che spesso è compiuto da  ragazzi della mia età se non anche minorenni - prosegue De Simone –  fin dal mio primo giorno da consigliere ho preso a cuore il problema documentandomi e portando la proposta delle barriere in Municipio, sono soddisfatto del fatto che dopo tanti anni uno dei problemi storici della stazione di Sestri Ponente abbia finalmente trovato una soluzione solida e già collaudata".

"Siamo compiaciuti – concludono entrambi - del fatto che la presa di coscienza del problema da parte delle Istituzioni di cui ringraziamo in particolare il Vice Sindaco Stefano Balleari, sia dovuta anche alle nostre richieste".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium