/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 16 aprile 2019, 08:15

Moody e pasticceria Svizzera: accordo fallito

La curatela, fanno sapere Filcams CGIL, Fisascat CISL e Uiltucs, ha deciso di retrocedere il ramo d’azienda alla società Azzurra 95

Moody e pasticceria Svizzera: accordo fallito

Fumata nera per Moody. Si è conclusa con un mancato accordo la procedura del fallimento Moody e pasticceria Svizzera.

La curatela, fanno sapere Filcams CGIL, Fisascat CISL e Uiltucs, ha deciso di retrocedere il ramo d’azienda alla società Azzurra 95, "che ad oggi non è in grado né di avviare l’attività né di assolvere alle retribuzioni dei lavoratori e potrebbe avviare a breve la procedura di licenziamento collettivo".

"I sindacati hanno proceduto all'accordo in quanto mancante delle informazioni e degli elementi utili nonché di un chiaro percorso che traguardi la salvaguardia occupazionale", hanno concluso.

Le segreterie unitariamente richiedono con urgenza un tavolo con le istituzioni locali.

Sarebbe, però, pronta a rilevare Moody, la Hi Food, società costituita di recente.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium