/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 25 aprile 2019, 11:00

Per chi festeggia il ponte spostandosi in auto, tra Liguria e Basso Piemonte carburanti meno cari delle medie nazionali

In alcune regioni italiane sfondato il tetto dei 2 euro al litro per la benzina verde. Il Codacons: "Oggi un pieno di gasolio mediamente di 5,50 euro più caro rispetto al 2018"

Per chi festeggia il ponte spostandosi in auto, tra Liguria e Basso Piemonte carburanti meno cari delle medie nazionali

Pasqua, Pasquetta, 25 aprile… Ponte di primavera in automobile verso la Liguria, ma quanto mi costi? Al centro dei dibattiti di questi giorni, a livello nazionale, il rincaro dei prezzi dei carburanti.

Tuttavia, se in alcune regioni d’Italia si sfonda addirittura il tetto dei 2 euro al litro, un traguardo senza precedenti nella storia, tutto sommato la nostra Liguria si mantiene su valori accettabili.

Facendo alcune ricerche su siti specializzati, vediamo che la benzina verde oscilla tra un minimo di 1,656 e un massimo di 1,706 euro al litro nel Ponente Savonese. Cifre di poco superiori a quelle del capoluogo: a Savona, infatti, si può trovare in alcuni distributori ancora la benzina a 1,617 euro al litro.

Più o meno identica la situazione a Genova, dove la media si posiziona di pochissimo sopra Savona: si parla di 1,627 euro al litro.

Certo, la Liguria appare appena più cara del vicino Basso Piemonte, dove la media è di 1,597 euro al litro, ma si registrano frequenti picchi anche superiori a 1,630.

Sul gasolio, invece, Savona “straccia” tutti gli altri paesi, con un prezzo di 1,477 euro/litro. Poco più cara Genova, con 1,517. In questo caso la Liguria sembra in vantaggio sul Basso Piemonte, dove si oscilla da un minimo di 1,499 euro/litro fino a picchi massimi di 1,539 euro/litro.

Nel Ponente Savonese il panorama del gasolio è quantomai variegato, con oscillazioni da un minimo di 1,439 (decisamente basso) fino a picchi di 1,639 (decisamente alto).

Secondo quanto affermato dal Codacons sulla base di una statistica condotta su scala nazionale, oggi un pieno di gasolio può arrivare a costare fino a 5,50 euro in più rispetto allo stesso periodo del 2018, mentre per chi ha l’auto a benzina la differenza è di circa 4 euro in più.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium